Economia

Emergenza sicurezza, Mongiello: “Acquistiamo i prodotti delle imprese danneggiate”


Di:

La senatrice Pd Colomba Mongiello (St)

La senatrice Pd Colomba Mongiello (St)

Foggia – “E’ tempo di affermare con chiarezza l’esistenza di un’emergenza sicurezza e, con altrettanta chiarezza, spiegare ai cittadini e alle imprese quanto sia stato indebolito l’argine della prevenzione dell’illegalità e del controllo del territorio”. Di fronte agli ultimi attentati subiti da una pizzeria foggiana e dai commercianti di ortofrutta della Coldiretti che operano in viale Pinto, la senatrice Colomba Mongiello invita “le forze politiche e le rappresentanze istituzionali a farsi interpreti e portavoce presso il Governo del diffuso disagio vissuto dalla comunità foggiana, evitando di addossare responsabilità o chiedere interventi straordinari a chi, il sindaco, non ha le une e non dispone delle risorse per gli altri”.

“La nostra città, al pari di tutte quelle che affrontano la grave crisi economica con il maggior peso di quella finanziaria, sta toccando con mano gli effetti delle scelte del Governo Berlusconi – continua Mongiello – che ha ridotto anche per il prossimo anno le risorse destinate alle forze dell’ordine, ha definitivamente azzerato i fondi destinati alle politiche sociali, ha falcidiato i bilanci degli Enti locali. Il risultato è l’impossibilità pratica di affrontare il disagio, cioè di prevenire fenomeni come il vandalismo o la microcriminalità predatoria; come di attivare un’efficace rete di servizi di vigilanza del territorio, obiettivi su cui potrebbero essere facilmente dirottati i soldi ancora oggi spesi per le ronde militari. I messaggi tranquillizzanti al pari degli appelli al sindaco non potranno sortire alcun effetto se non si convincerà il Governo a modificare un indirizzo politico evidentemente fallimentare proprio su un tema tanto caro alla destra. Ecco perché apprezzo e condivido ancor più la reazione degli imprenditori taglieggiati e danneggiati che hanno pubblicamente annunciato di non piegarsi alle intimidazioni ed alle minacce, ed invito tutti a manifestare concretamente la propria solidarietà anche preferendo questi esercizi commerciali per i propri acquisti. Ciò vale a maggior ragione per le bancarelle di CampagnAmica, la cui presenza ha valorizzato l’intero mercato rionale di viale Pinto ed ha offerto ai consumatori ulteriore qualità per la propria spesa”.


Redazione Stato

Emergenza sicurezza, Mongiello: “Acquistiamo i prodotti delle imprese danneggiate” ultima modifica: 2011-10-31T22:04:54+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This