Eventi

Foggia, arriva Gianrico Carofiglio


Di:

Gianrico Carofiglio (immagine da oreal.de)

Foggia – Un notissimo scrittore pugliese, il magistrato barese Gianrico Carofiglio, sarà ospite venerdì 11 novembre, h. 11.00, presso il Liceo classico ‘V. Lanza’ di Foggia, negli ‘Incontri Extravaganti’ organizzati dal Liceo, con il patrocinio dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Foggia e della Facoltà di Lettere dell’Università degli Studi di Foggia. Gli Incontri “fuori e dentro” le tradizionali mura scolastiche del prestigioso Liceo Lanza, propongono anche in questo secondo appuntamento, dopo Donato Carrisi, uno degli scrittori più noti e di successo dell’ormai consolidata creatività meridionale.

Il sogno, il rapporto genitori-figli e il rimorso sono tra gli ingredienti dell’ultimo romanzo di Gianrico Carofiglio, pubblicato per Rizzoli e dal 19 ottobre in tutte le librerie. Gianrico Carofiglio è un volto noto della letteratura contemporanea italiana con una serie di romanzi tradotti in 24 lingue. Con il recente “Il silenzio dell’onda” propone ai suoi lettori una storia originale e struggente, dominata dalla dimensione del sogno e dai sentimenti. Dalla città di Bari degli ultimi romanzi ci si sposta in una Roma fatta di strade e di misteri. Non si tratta, però, di un racconto poliziesco ma di una storia di vita comune, di sentimenti difficili da vivere e, soprattutto, da comunicare agli altri, alla propria famiglia.

Al centro della scena Roberto, ex sottoufficiale dei carabinieri in congedo, ex agente sotto copertura, la cui vita e la cui memoria sono segnate da un evento doloroso ai tempi delle attività segrete in America latina. Il silenzio dell’onda racconta una storia di dannazione e di redenzione che coinvolge il lettore fin dalle prime pagine.

Gianrico Carofiglio. Ha lavorato come magistrato antimafia a Bari fino al 2008 poi è stato eletto senatore nel Partito Democratico. Dal 2002 si dedica alla scrittura e ha regalato ai suoi numerosissimi lettori libri indimenticabili. Ha riscosso molto successo e ricevuto riconoscimenti della critica soprattutto i romanzi del celebre Guido Guerrieri come Ad occhi chiusi, del 2003 edito da Sellerio, eletto miglior noir internazionale dell’anno. Per i tipi di Rizzoli ricordiamo ‘Il passato è una terra straniera’, il graphic novel ‘Cacciatori delle tenebre’, la raccolta di racconti ‘Non esiste saggezza’(2010) e il saggio ‘La manomissione delle parole'(2010). I suoi libri sono tradotti in 24 lingue.

Il LIBRO: Il silenzio dell’onda Una donna in fuga dal suo passato. Un bambino in fuga dalla realtà, tra sogni e incubi. Un uomo inchiodato a una colpa remota. Tre vite intrecciate per il nuovo, attesissimo romanzo di un protagonista della narrativa italiana. Da mesi, il lunedì e il giovedì, Roberto Marìas attraversa a piedi il centro di Roma per raggiungere lo studio di uno psicanalista. Si siede davanti a lui, e spesso rimane in silenzio. Talvolta i ricordi affiorano.E lo riportano al tempo in cui lui e suo padre affrontavano le onde dell’oceano sulla tavola da surf. Lo riportano agli anni rischiosi del suo lavoro di agente sotto copertura, quando ha conosciuto il cinismo, la corruzione, l’orrore. Fuori, ma anche dentro di sé.

Redazione Stato
Di professione fantasma, ha imparato a ingannare, a tradire, a sparire senza lasciare traccia. Una vita che lo ha ubriacato e travolto. Le parole del dottore,le passeggiate ipnotiche in una Roma che lentamente si svela ai suoi occhi, l’incontro con Emma, come lui danneggiata dall’indicibilità della colpa, gli permettono di tornare in superficie. E quando Giacomo gli chiede aiuto contro i suoi incubi di undicenne, Roberto scopre una strada di riscatto e di rinascita. Con una narrazione serrata e struggente sui padri e i figli, la mancanza e le assenze e la fragilità degli uomini, Gianrico Carofiglio regala ai lettori un nuovo, indimenticabile personaggio

Questa volta partners d’eccezione saranno il Prof . Antonello Bellomo (Professore di Psichiatria presso l’Università degli Studi di Foggia ) e il Prof. Gianpaolo Impagnatiello (Professore di Diritto Processuale Civile presso l’Università degli Studi di Foggia).

Appuntamento con Gianrico Carofiglio anche il pomeriggio alle 18.30, presso la libreria Ubik, con la presentazione della giornalista Alessandra Benvenuto. Gli ‘Incontri extravaganti’ non sono dedicati solo ai lettori, ma a quanti sono appassionati di vita (‘Per saper leggere bisogna saper vivere’ – Guy Debord).

Foggia, arriva Gianrico Carofiglio ultima modifica: 2011-10-31T12:32:29+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This