Cronaca

Festeggiamenti inizio anno: i feriti in Puglia


Di:

Fuochipirotecnici

FuochipirotecniciBari -

Bari – NOTIZIE, per fortuna, solo di feriti, dopo la consueta lunga nottata in Puglia per festeggiare l’arrivo del nuovo anno. A Bari e provincia, oltre che a Lecce, una 12enne, un 17enne  e un 37enne sono rimasti feriti in modo abbastanza grave per lo scoppio di alcuni petardi; 14 in totale le persone rimaste ferite in Puglia durante i festeggiamenti. In particolare, il 37enne ferito è originario di Canosa di Puglia (Ba), ricoverato per ustioni al corpo, per lesioni alla mano e all’occhio sinistro. L’uomo è tuttora ricoverato in prognosi riservata. Lesioni alla manoi anche per il 17enne originario di San Cesario di Lecce. Colpita ad un occhio anche la 12enne del barese, ricoverata al Policlinico di Bari. In provincia di Foggia, 10 le persone colpite in modo più accentuato dai fuochi pirotecnici di fine anno: tutte, per fortuna, con semplici escoriazioni al corpo e contusioni varie. Sei le persone che hanno necessitano di cure agli Ospedali Riuniti di Foggia, tre all’ospedale ‘San Camillo De Lellis’ di Manfredonia. In particolare, un uomo del centro sipontino avrebbe riportato una ferita che lo avrebbe costretto ad un periodo di ricovero quantificato in una ventina di giorni.Per le altre provincie: morto un 61enne a Lecce stroncato da un infarto durante i festeggiamenti.

Festeggiamenti inizio anno: i feriti in Puglia ultima modifica: 2010-01-01T11:41:47+00:00 da Girolamo Romussi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This