Edizione n° 5307
/ Edizione n° 5307

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

VIDEO Rai denuncia “Striscia la Notizia” per il caso Travolta al Festival di Sanremo

Al centro della querelle la polemica sulla pubblicità occulta delle sneakers U-Power, Il video di Pinuccio

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
1 Marzo 2024
Hot motori // Live //

SANREMO – False informazioni. Con questa motivazione la Rai prenderà provvedimenti legali contro Striscia la Notizia.

Come affermato in una nota, nel corso della puntata del programma satirico di martedì 27 febbraio è stato riferito che John Travolta “già nelle ore pomeridiane avrebbe partecipato alle prove del Festival di Sanremo 2024 indossando gli abiti e gli accessori della performance serale“, fa sapere la Rai.

“La notizia diffusa dal telegiornale satirico è falsa e come tale sarà perseguita ai sensi di legge”.

IL CASO JOHN TRAVOLTA A SANREMO

Nella puntata del 27 febbraio di Striscia la Notizia, un servizio di Pinuccio di ‘Rai Scoglio 24’ mostra le immagini in cui si vede John Travolta arrivare all’Ariston, prima e dopo le prove del pomeriggio, vestito con quello che sembra l’outfit che porterà sul palco del Festival.

Completo scuro, cravatta e sneakers U-Power.

Proprio le scarpe erano state al centro della polemica sulla pubblicità occulta e il Codacons aveva presentato un esposto ad Agcom e Antitrust per aprire una formale indagine.

 

Tuttavia, la Rai aveva dichiarato in conferenza stampa che Travolta era arrivato all’ultimo momento direttamente sul palco e che nessuno aveva notato le sneakers U-Power, a differenza di quanto affermato nel servizio di Striscia.

Nella puntata del 29 febbraio, Pinuccio è tornato sul caso Travolta, mostrando alcune immagini di una situazione analoga avvenuta sul palco dell’Ariston nel 2006.

Fonti verificate: DIRE //

1 commento su "Rai denuncia “Striscia la Notizia” per il caso Travolta al Festival di Sanremo"

Lascia un commento

“L’intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento.” Stephen Hawking

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.