Edizione n° 5373

BALLON D'ESSAI

TURISMO // Erling Haaland al Gino Lisa, ha scelto il Gargano per le sue vacanze
20 Giugno 2024 - ore  14:42

CALEMBOUR

"GIU' LE MANI" // Manfredonia. “Giù le mani”, tutto sull’inchiesta. Avviso conclusione indagini per 10 (NOMI)
19 Giugno 2024 - ore  21:35

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Margherita di Savoia, tutto pronto per il Festival Internazionale dell’Aquilone

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
1 Maggio 2023
BAT // Cronaca //

MARGHERITA DI SAVOIA (BAT) – Il 5-6-7 maggio 2023 il lungomare Cristoforo Colombo di Margherita di Savoia (BAT) ospiterà la 9° edizione del Festival Internazionale dell’Aquilone organizzato dalla A.S.B.A. Associazione Stabilimenti Balneari, con la collaborazione dell’associazione TuttoFoggiaKiteClub di Foggia e ‘Va dove di porta il vento’ di Modena che apre la stagione balneare con le sue colossali opere volanti.

 

Tutti i giorni, dalle 10 alle 19, l’immensa spiaggia di Margherita di Savoia ospiterà fra i più importanti aquilonisti italiani e stranieri con il volo delle creazioni originali rigorosamente create a mano dagli artisti partecipanti. Quest’anno record di delegazioni partecipanti rispetto alle precedenti edizioni tale da incoronare Margherita di Savoia capitale dell’aquilone. La città del sale e del vento ospiterà aquilonisti provenienti da tutto il mondo, con oltre 30 club, tra cui famosi artisti provenienti da tutta Italia ed anche europei da Polonia, Francia e Germania e i più lontani da Cina, Indonesia e addirittura Australia pronti a mostrare il folklore, le tradizioni e la cultura dei loro Paesi.

 

Aquiloni giganti, acrobatici e 3D, con numerose forme e colori, animeranno il cielo nei tre giorni confermando quello di Margherita di Savoia come il festival aquilonistico più grande del Sud Italia. I bambini, ma anche gli adulti, potranno far volare il loro aquilone, sempre simbolo di pace e di fratellanza tra i popoli. “La provincia di Barletta-Andria-Trani custodisce un patrimonio culturale e naturalistico importante per la Puglia e, soprattutto negli ultimi tempi, sta facendo un percorso di crescita lodevole sul piano turistico.

La nona edizione del Festival internazionale degli Aquiloni a Margherita di Savoia attirerà migliaia di residenti e turisti sul litorale ancor prima dell’attesissima stagione estiva. Una bella iniziativa, tra le più note in Italia, che permetterà di valorizzare già ad inizio maggio un’offerta turistica che accanto al balneare vede centrali le meravigliose Saline e il turismo termale. Il giorno 26 aprile 2023 si è svolta la conferenza stampa a Bari presso la Sala Di Jeso nel Palazzo della Presidenza della Regione Puglia:

 

“Si vola alto con la certezza che, ancora una volta, lo spettacolo degli aquiloni saprà regalare momenti di stupore a bambini e adulti”, dichiara Gianfranco Lopane, assessore al Turismo della Regione Puglia. “Nel corso del tempo la concezione di aquilone è passata da un semplice gioco per bambini ad una condivisione di culture, che ha assunto negli ultimi anni una connotazione internazionale. Tanti aquilonisti ed artisti si presentano ogni anno con le loro nuove opere da mostrare a un numero di persone provenienti da ogni parte d’Italia per ammirare le evoluzioni di aquiloni giganti coloratissimi che danzeranno a ritmo di musica sul cielo di Margherita di Savoia”, dichiara Alfredo Sartini, presidente di TuttoFoggiaKiteClub.

 

“La spiaggia di Margherita di Savoia con 74 stabilimenti balneari e ventimila ombrelloni è non solo quella più attrezzata della Puglia ma anche la più organizzata con il servizio di salvamento collettivo che interessa oltre 4 km fra spiagge libere e quelle attrezzate. L’Associazione degli stabilimenti balneari del posto finanzia e organizza eventi per la promozione del territorio come questa manifestazione”, dichiara il presidente nazionale del Sindacato Italiano balneari aderente a Confcommercio, Antonio Capacchione.

 

“Margherita di Savoia è una città che tanto può dare per lo sviluppo di una zona ancora poco conosciuta della Puglia grazie alla sua sconfinata spiaggia, al panorama unico delle Saline e all’offerta termale di grande qualità. Eventi internazionali come il Festival degli Aquiloni possono accelerare il processo di conoscenza verso il grande pubblico internazionale”, dichiara il presidente nazionale di Federturismo della Confindustria, Marina Lalli.

 

Sabato 5 maggio alle 17 presso il Palazzo di Città si terranno laboratori e spettacolo teatrale per bambini. Sempre sabato 6 per le vie cittadine si svolgerà la manifestazione denominata ‘Calici volanti’: un percorso enogastronomico con degustazioni di vini abbinati ai prodotti del territorio dalla cipolla bianca Igp alle seppie.

 

Domenica 7 maggio dalle 16, nella piazza centrale adiacente le Terme, si potrà assistere ad uno spettacolo con animazione per bambini e musica dal vivo per gli adulti. Nel corso dell’evento saranno possibili visite guidate alle Terme e a cura della Proloco nella zona umida delle saline e al Museo storico delle Saline. Come le altre edizioni sulla spiaggia di Margherita di Savoia si attendono migliaia di persone provenienti da tutte le regioni, anche le più lontane, confermando i risultati di un lavoro incessante.

 

L’ingresso è gratuito dalle 10, 00 alle 19,00 nei tre giorni del Festival. Vi aspettiamo numerosi, grandi e bambini, tutti con il naso all’insù. Collaborano all’iniziativa, oltre alle associazioni di aquilonisti “TuttoFoggiaKiteClub” di Foggia e ‘Va dove di porta il vento’ di Modena, il Comune di Margherita di Savoia, la ProLoco, l’Istituto Aldo Moro di Margherita di Savoia, l’associazione ‘Sale in zucca’, il Consorzio Cipolla bianca Igp e le Terme di Margherita di Savoia. L’evento è patrocinato dalla Regione Puglia, dall’Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione e dell’Accademia delle Belle arti di Foggia.

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.