FoggiaManfredonia

Ostensione San Pio: cardinale Amato, da oggi più vicino


Di:

Carsinale Angelo Amato (laporzion@)

(ANSA) – SAN GIOVANNI ROTONDO (FOGGIA), 1 GIU – “Con l’ostensione perpetua del suo corpo Padre Pio vuole essere più vicino a noi. Vuole che lo guardiamo in faccia e che anche lui possa guardarci negli occhi”. Lo ha detto durante la celebrazione eucaristica per l’inizio dell’ostensione perpetua delle reliquie del corpo di San Pio, il prefetto della congregazione delle cause dei Santi, Angelo Amato. “E’ un giorno di festa”, ha sottolineato il vicario generale dell’ordine dei Frati Minori Cappuccini, Stefan Kozuh.

Ostensione San Pio: cardinale Amato, da oggi più vicino ultima modifica: 2013-06-01T17:35:08+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • domenico

    Io invece sono d’accordo nell’onorare il pio anche su oggestistica non sono contrario MA questo la chiesa non doveva permettere.Comunque è solo una mia idea


  • salva

    padre pio se alzasse la testa ti manderebbe a quel paese, lui vorrebbe riposare in pace ha sempre manifestato la contrarietà a tutto quello che si sta facendo. per attirare fedeli ci si inventa di tutto proporrei di lasciare il cuore di san pio al suo posto e di togliervelo voi un domani da morti come frati vicino a padre pio.


  • raffaele

    poteva risparmiare una bugia cosi grande, oppure una sua giustificazione per quello che hanno operato.Il Dio,i santi, ci guardano tutti i giorni, e la distanza per guardarci negli occhi non è determinato,dalla vicinanza del corpo di S. Pio ma dalla fede e il rispetto verso questi.


  • Mattutust

    Si Cardinale Amato,da oggi i fedeli verseranno ancora più soldi nelle casse della chiesa..missione —-


  • Franco

    Toglietegli la maschera di gomma e fateci guardare ciò che resta dopo la morte. Ipocrisia al 7° cielo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This