Cronaca

Lucera, arrestato rumeno per tentato furto


Di:

Il rumeno arrestato (st@)

Lucera – I Carabinieri della Compagnia di Lucera, a seguito di una segnalazione pervenuta al 112, hanno tratto in arresto Vaduva Gheorghe, un rumeno del’71 domiciliato a Torremaggiore, responsabile del reato di tentato furto e detenzione di oggetti atti ad offendere.

Un cittadino contattando i Carabinieri riferiva di aver notato sbalzi di tensione nella linea elettrica che serve la contrada Pezza del Lago nel Comune di Casalnuovo Monterotaro. Appresa la notizia venivano allertati i Carabinieri della Stazione di Casalnuovo Monterotaro i quali immediatamente iniziavano una perlustrazione dell’intera area, coadiuvati da personale della Stazione limitrofa di Pietramontecorvino. Durante tale attività i Carabinieri notavano, nel transitare sulla SP05 Casalnuovo Monterotaro-Colletorto, una autovettura uscire da una masseria a fari spenti. Insospettiti immediatamente si avvicinavano e, mediante l’uso dei lampeggianti, intimavano l’alt al veicolo che invece, alla vista dei militari, accelerava dandosi alla fuga ma veniva poco dopo raggiunto e fermavano il veicolo in fuga identificando il cittadino Rumeno Vaduva Gheorghe, già noto alle forza di polizia per episodi simili, il quale non era in grado di giustificare la sua presenza e tanto meno la condotta.

Dall’accurato sopralluogo nella masseria dalla quale l’uomo era stato notato uscire si riscontravano segni di effrazione del cancello di ingresso nonché tracce di pneumatici e impronte nella porzione di giardino antistante l’ingresso dell’abitazione. Veniva inoltre rinvenuto, a brodo dell’Ford Escort in uso dallo straniero, un grosso bastone lungo circa 78 cm. Dopo le formalità di rito Vaduva Gheorghe veniva trattenuto, a disposizione della Autorità Giudiziaria, presso la camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Lucera in attesa del giudizio direttissimo.


Redazione Stato

Lucera, arrestato rumeno per tentato furto ultima modifica: 2012-08-01T21:34:51+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This