Manfredonia

Manfredonia, fumatori, sulle spiagge il portacicche tascabile


Di:

Logo, iniziativa "Il mare non vale una cicca" (st@)

Manfredonia – “MA il mare non vale una cicca?”. E’ la provocatoria quanto pleonastica domanda cui il “Centro Cultura del Mare” di Manfredonia risponde offrendo un portacenere tascabile nel quale riporre le cicche delle sigarette fumate in spiaggia evitando pertanto di gettarle nella sabbia o in mare costringendo i bagnanti a zig-zagare tra i mozziconi abbandonati.

La campagna anticicca si svolgerà sabato 4 e domenica 5 agosto lungo le spiagge di Manfredonia e di Siponto e vedrà impegnati alcune decine di volontari che accompagneranno il portacenere con un opuscolo contenente notizie illustrative dei tempi di degrado in mare di alcuni oggetti che fanno parte delle vita di tutti i giorni, tra cui lattine, accendini, bottiglie di vetro e di plastica e via dicendo.

“Per lasciare un rifiuto ci metti un secondo: la spiaggia se lo ricorderà per anni”, ammonisce molto espressivamente uno slogan della campagna promossa da Marevivo ed estesa lungo gli otto mila chilometri di costa italiana, patrocinata dal Ministero dell’Ambiente con il concorso del Corpo delle Capitanerie di Porto e il Sindacato Italiano Balneari. Testimonial il noto attore di teatro, cinema e TV, Sebastiano Somma. “I mozziconi di sigaretta – rileva il responsabile del Centro Cultura del Mare, Gianni Simone – continuano a rappresentare il 40% dei rifiuti nel Mar Mediterraneo. Utilizzare il posacenere portatile per la raccolta delle cicche significa contribuire a ridurre i fattori di rischio per la sopravvivenza di numerosi animali marini tra cui cetacei, tartarughe marine, uccelli marini e pesci che popolano i nostri mari, già messi in pericolo dalle migliaia di rifiuti di vario genere abbandonati ogni anno.

Considerando un consumo medio di 12 sigarette per fumatore, si può ragionevolmente affermare che sono state risparmiate al mare e alla spiaggia per effetto delle tre precedenti edizioni, quasi otto milioni di cicche”.

Il Ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, nel promuovere l’iniziativa ha rilevato come “Non dobbiamo dimenticare che il mare non è solo un luogo dove passare le proprie vacanze, ma un ambiente dove persone e specie marine vivono tutto l’anno. La gestione dei rifiuti viene prima di tutto dalla disponibilità dei singoli a rispettare l’ambiente che li circonda e questo vale anche per i mozziconi di sigarette che devono essere correttamente smaltiti”. “Ognuno di noi – afferma Carmen La Penta, direttore generale di Marevivo – può fare la differenza. Anche quest’anno la nostra iniziativa mostra come, attraverso l’impegno di tutti e assumendo comportamenti più responsabili e rispettosi dell’ambiente, si possa difendere e tutelare le nostre spiagge e le nostre coste”.

Il Sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, nell’appoggiare l’iniziativa evidenzia come “anche un piccolo gesto come quello di gettare un mozzicone di sigaretta contribuisca a salvaguardare l’ambiente in cui viviamo, in cui si muovono i bambini, e a renderlo più sicuro e salubre”.


Redazione Stato

Manfredonia, fumatori, sulle spiagge il portacicche tascabile ultima modifica: 2012-08-01T14:14:04+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
10

Commenti


  • re carlo

    QUANTO COSTA ALLE TASCHE DEI CITTADINI TUTTO QUESTO????


  • Alternativa

    Zero centesimi re carlo! Sono associazioni di volontari che fanno queste iniziative! Stavolta non paghiamo niente. Ahahahah!


  • Vriogna sipontina

    Pensavo fosse un’altra pensata di quel geniaccio del nostro sindaco!!
    Insomma dopo i semi del cetriolo, la paletta raccogli cacca di cane, ora il raccogli cicca…la prossima sarà il raccogli condom ecologico?


  • re carlo

    Conosco benissimo Giovanni Simone è una bravissima persona ed è sicuro che non lo fa per lucro, magari ce n’è fossero 100 a Manfredonia come lui. Sebastiano Somma per venire a Manfredonia viene a sue spese??? credi gli interessi tanto il nostro mare???
    BOHHH HO DEI DUBBI


  • temistocle

    vriogna sipontina, sei un povero ……, la vriogna di questo paese sei proprio tu e quella massa di …come te.


  • Anna

    Temistocle vince.


  • Vriogna sipontina

    Io le cicche le butto fuori al bar come in Spagna, così faccio pubblicità….Incivili!!!


  • Alternativa

    E che viene a fare Sebastiano Somma a Manfredonia? Arrcogghje i muzzun? Ahahahah! Non penso che viene. Sta scritto che fa il testimonial e penso che è una cosa a livello nazionale.


  • Onore al merito

    Io e’ da una vita che ho il raccogli cicche tascabile! Certo che leggo ogni giorno di grandi iniziative che portano sviluppo e lavoro alla nostra comunità ! Piazza del popolo che si presta ai giochi per i bambini, i porta cicche in spiaggia, il teatro intitolato a Lucio dalla , l’imu ai massimi livelli, i comparti che non partono, il settore pesca in totale abbandono, le finte disinfestazioni fatte il giorno che dopo afa e gran caldo era prevista pioggia, imprese edili che non avendo costruito con fondi propri sono sull’orlo del fallimento, ricchi che diventano più ricchi, ragazzini di 20 anni che muoiono o scompaiono, droga dilagante, ospedale che chiude, tribunale soppresso, Luc utilizzato come attività in proprio ad uso e consumo di pochi eletti che bevono birre e fanno casino, parcheggi selvaggi, ……….. E potrei continuare all’infinito ! wW Manfredonia il paese dei balocchi del resto ognuno ha ciò che si merita!


  • Alternativa

    E già. Sto fatto del luc lo sto sentendo da molte persone. Ma che sta succedendo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This