Scienza e Tecnologia

Misurata forma del fotone, particella della luce


Di:

Misurata la forma del fotone (fonte A. Zavatta, M. Bellini, G.Venturi, InoCNR)

Roma – COME riporta l’Ansa, misurata per la prima volta la ‘forma’ della particella della luce, ilfotone. Il risultato si deve a un gruppo di ricerca italiano dell’Istitutonazionale di ottica del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Sesto Fiorentino(Ino-Cnr), guidato da Marco Bellini e Alessandro Zavatta. Il lavoro, che aprela strada a nuovi schemi di codifica dell’informazione quantistica per icomputer del futuro, è in corso di pubblicazione sulla rivista Physical ReviewLetters.

Come l’acqua, anche la luce, osservano i ricercatori, non ha una formapropria ma assume quella del ‘recipiente’ che la contiene. In particolare, unqualsiasi stato quantistico della luce non è altro che una maniera specifica dioccupare questo ‘contenitore vuoto’, riporta l’Ansa.


Redazione Stato

Misurata forma del fotone, particella della luce ultima modifica: 2012-08-01T21:51:50+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Vulka

    Ogni cosa insita in natura tende ad adattarsi al posto-spazio-tempo ove si trova, anche ciò che all’uomo sembra “irrazionale”. Purtroppo è solo l’uomo che non vuole capirlo.
    Quello che hanno scoperto ora è un numero fisso riguardante quella situazione… pensate quanti altri devono scoprirne…come le stelle binarie e il loro moto o pianeti con moto binario…


  • Vulka

    Manca solo una cosa… sapere veri risultati circa cosa si è scoperto veramente cercando il bosone. Si è capito subito che è stato un flop, ma le scoperte fatte (e da fare) sono ugualmente sensazionali.
    Perché non spiegarlo anche alla gente? E’ stato dato poco valore…Sicuramente sarebbe notizia accolta con positivo interesse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This