Edizione n° 5374

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Misurata forma del fotone, particella della luce

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
1 Agosto 2012
Scienza e Tecnologia //

Misurata la forma del fotone (fonte A. Zavatta, M. Bellini, G.Venturi, InoCNR)
Roma – COME riporta l’Ansa, misurata per la prima volta la ‘forma’ della particella della luce, ilfotone. Il risultato si deve a un gruppo di ricerca italiano dell’Istitutonazionale di ottica del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Sesto Fiorentino(Ino-Cnr), guidato da Marco Bellini e Alessandro Zavatta. Il lavoro, che aprela strada a nuovi schemi di codifica dell’informazione quantistica per icomputer del futuro, è in corso di pubblicazione sulla rivista Physical ReviewLetters.

Come l’acqua, anche la luce, osservano i ricercatori, non ha una formapropria ma assume quella del ‘recipiente’ che la contiene. In particolare, unqualsiasi stato quantistico della luce non è altro che una maniera specifica dioccupare questo ‘contenitore vuoto’, riporta l’Ansa.


Redazione Stato

2 commenti su "Misurata forma del fotone, particella della luce"

  1. Ogni cosa insita in natura tende ad adattarsi al posto-spazio-tempo ove si trova, anche ciò che all’uomo sembra “irrazionale”. Purtroppo è solo l’uomo che non vuole capirlo.
    Quello che hanno scoperto ora è un numero fisso riguardante quella situazione… pensate quanti altri devono scoprirne…come le stelle binarie e il loro moto o pianeti con moto binario…

  2. Manca solo una cosa… sapere veri risultati circa cosa si è scoperto veramente cercando il bosone. Si è capito subito che è stato un flop, ma le scoperte fatte (e da fare) sono ugualmente sensazionali.
    Perché non spiegarlo anche alla gente? E’ stato dato poco valore…Sicuramente sarebbe notizia accolta con positivo interesse

Lascia un commento

Un politico pensa alle prossime elezioni, un uomo di stato alle prossime generazioni. (James Freeman Clarke)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.