Cronaca

Bari, morì dopo trapianto, assolti medici


Di:

Medici (statoquotidiano - rete8@)

(ANSA) – BARI, 31 OTT – Il gup del Tribunale di Bari Romanazzi ha assolto perché il fatto non sussiste i 5 medici del Policlinico imputati per la morte di Carmelo Solimeo,il 65enne di Brindisi affetto da cirrosi epatica e cancro al fegato, deceduto il 2 novembre 2008,6 mesi dopo un trapianto.La sentenza è stata emessa al termine di un processo con rito abbreviato.

Decisivo l’esito della perizia medico-legale: è emerso che ad uccidere Solimeo è stato un virus non diagnosticabile e non quello dell’epatite B.

Bari, morì dopo trapianto, assolti medici ultima modifica: 2013-11-01T00:08:58+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This