Manfredonia
Lettera inviata a Stato Quotidiano

“Ecco come mi sono attivato per l’acquisto della Manfredonia Vetro”

"Voglio rammentare a tutti i lavoratori della Manfredonia Vetro che tutto ciò che è stato scritto è documentato"


Di:

Manfredonia. ”Nel riaffermare la mia vicinanza morale e la mia solidarietà ai lavoratori della Manfredonia Vetro, Vi porto a conoscenza di quanto è stato fatto da me fino a mercoledì 28 Ottobre 2015.

Il giorno 25 maggio 2014 alle ore 17:30, mi sono recato presso la società SIC con la presenza del Presidente, dove mi avevano comunicato che erano interessati alla operazione dello stabilimento di Manfredonia, tanto che in data 15 giugno 2015 alle ore 21:03, mi è pervenuta la seguente comunicazione, richiedendo la seguente documentazione:
1. CCIAA camera di commercio;
2. Ultimi due bilanci depositati;
3. Bilancio 2014;
4. una brochure dell’Impresa;
5. una descrizione sommaria degli avviamenti che hanno portato all’attuale situazione.

Successivamente mi sono attivato nell’immediato presso gli uffici della Manfredonia Vetro dove ho chiesto di poter incontrare il dott. Giorgio Sangalli, ma questo incontro da parte di Sangalli non è mai avvenuto.
In fase successiva, ho inviato le dovute documentazioni alle seguenti società:
– il giorno 01 luglio 2015, alle ore 18:13 al Dott. Giancarlo Rossi – BIC Investiment LLC – Dubai;
– il giorno 14 agosto 2015, alle ore 19:43 al Dott. Ahmet Ay dogas – Turchia;
– il giorno 27 agosto 2015, alle ore 19:12 al Dott. Massimo Marengo – Canada;
– il giorno 01 settembre 2015, alle ore 21:15 al Dott. Ivano Piccinini – Italia;
– il giorno 28 settembre 2015, alle ore 11:00, mi son recato personalmente a Roma presso la SIC – Italia.

Inoltre, si precisa che il giorno 01 ottobre 2015 è stata protocollata presso la Regione Puglia una richiesta di incontro, che a tutt’oggi non è stato dato nessun cenno di risposta. Infine, il giorno 28 ottobre 2015, alle ore 17:30, mi son recato personalmente a Roma presso la Soenergy – Italia, dove ho consegnato tutta la documentazione della Manfredonia Vetro. In data di ieri, ho ricevuto, la telefonata da parte della segreteria della Società, che c’è un fondo di Londra che è interessata ad acquistare lo stabilimento della Manfredonia Vetro, qualora ci siano le giuste condizioni.

Voglio rammentare a tutti i lavoratori della Manfredonia Vetro che tutto ciò che è stato scritto è documentato. Da parte mia, non c’è mai stata nessuna forma di illusione, perché non sono mai stato abituato a vendere fumo; Vengo da un territorio dove mi ha sempre contraddistinto la mia laboriosità, moralità e onestà, per cui quello che ho fatto fino ad oggi, è stato senza nessun scopo e nessun interesse, ma per poter dar vita ad una realtà lavorativa, che occupa circa 400 dipendenti, tra interni ed esterni. Fino ad oggi, ho solo assistito ad una spaccatura tra lavoratori, che invece di salvaguardare il proprio posto di lavoro, sono soggetti a forme di strumentalizzazione. In qualsiasi momento, il Sig. Angelo Riccardi intende confrontarsi in un Consiglio Comunale, sono pronto a dimostrare con fatti e documenti, ciò che ho fatto fino ad oggi. Ciò che mi mortifica, e che i lavoratori non hanno mai fatto manifestazioni, per richiamare all’attenzione sia l’opinione pubblica che tutte le forze politiche di Manfredonia-Monte S.Angelo-Mattinata, per avere un solo obiettivo: quello di difendere il proprio posto di lavoro.
Il mio Augurio è che questa vertenza possa assumere maggiore incisività, non parole ma fatti.

Manfredonia, lì 31 ottobre 2015 Francesco
(mail inviata da ”Info su Atmosfera Light”)

“Ecco come mi sono attivato per l’acquisto della Manfredonia Vetro” ultima modifica: 2015-11-01T23:10:04+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
13

Commenti


  • Giacomo

    Manfredonia Vetro! … Sta diventando una barzelletta. Vogliono venderla, ma non e’ mica una camicia o una maglietta.


  • Raffaele Cotugno

    Come sempre, la Politica è distante anni luce dalle reali esigenze dei cittadini. Senza parlare delle sfilate istituzionali che si sono susseguite durante le numerose manifestazioni dei lavoratori che, oltre alla scia di naftalina e qualche slogan utile per la campagna elettorale (così, tanto pet ricordare il motto “Cornuti e mazziati!”) non hanno prodotto null’altro.
    Solidarietà agli ex dipendenti della Sangalli ed alle loro famiglie.


  • Viva la Vida

    Caro Sig. Francesco il suo interessamento è un gesto nobile ma le ricordo che lei, ultimamente ha preso dei contatti importanti grazie anche ad un gruppo di amici. La lotta la si deve continuare insieme, restando uniti perché solo uniti arriveremo all obiettivo del riavvio dello stabilimento, ringraziando qualcuno al di là dell’istituzione locale, regionale e nazionale


  • Benedetto

    E’ tutta colpa dei politici se le cose stanno andando male, non vi fate prendere in giro da quelli. Anche qui a monte sono tutti colpevoli. Dovete seguire le vie legale e vi dovete far rispettare!


  • io voto Mov5stelle

    Dovete sapere che Raffaele Cotugno è uno che è entrato ed è uscito dalla politica senza lasciare nessuna scia. Politicamente è durato come le rose un solo giorno. A Monte Sant’Angelo quando faceva il consigliere comunale, ha avuto un tasso di assenteismo enorme finchè non si è dimesso.
    Ora che sapete queste cose di lui, rileggete il suo commento e fatevi due risate:
    “oltre alla scia di naftalina e qualche slogan utile per la campagna elettorale (così, tanto per ricordare il motto “Cornuti e mazziati!”) non hanno prodotto null’altro” .

    Il tempo per fortuna mette in luce i pregi e i difetti delle persone.
    Ciao ragazzi della Manfredonia Vetro, tenete duro!


  • Operaio mv

    Caro s.p. Noi operai apprezziamo tutto quello che sta facendo però mi sa che sarebbe ora di fare l offerta ufficiale al tribunale di Treviso basta scrivere ca…… Perché in 11mesi ne abbiamo sentite molte


  • pirabort

    Praticamante Siente diventati una barzelletta…. vendo compro.. come se fosse una maglietta….
    vedete ilvideo dello stabilimento del nord… e capirete tante cose….


  • operaio m.v.

    Pirabort hai ragione sul fatto che sta diventando una barzelletta. Però sul video dello stabilimento del nord, ho i miei dubbi.forse non ricordi quello che si diceva un anno fa qui , cioè che si rifaceva il forno , che l’azienda era solida , e tutte le favole di Sangalli . In un anno ho sentito tante di quelle fesserie, che ora credo solo a fatti avvenuti. E non sono d’accordo sul discorso di avere più visibilità a livello nazionale. Se un imprenditore è interessato all’acquisto, non lo viene a sapere tramite Tg nazionali che l’azienda è in vendita, io mi faccio da solo un augurio a me e ai miei colleghi per un eventuale ritorno al nostro lavoro


  • io sò

    Azzz.. quanti scheletri dall’ armadio devono ancora uscire…..
    operai-impiegati che hanno illuso 240 operai……facendo perdere il posto a 100 dipedenti…..
    E CHI PAGA???????


  • ancora una volta

    Ma quali politici…. ancora con questa storia dei politici……ma dico cosa potevano fare verso un ‘ azienda privata, che ha deciso di spegnere il forno…penso che non sia difficile capirlo…
    queste sono domande da fare ai sindacati, e i lavoratori tutti….
    Ma dico chi ha deciso di fare uno scipero di 5 lunghi mesi…i politici?? o san galli?? chi ha deciso di bloccare le seconde lavorazioni?? i politici o san galli??
    A VOI LE CONCLUSIONI.


  • Mauro

    La politica non puo’ interferire su una scelta di in privato. Le loro promesse erano e resteranno fumo. Lo sbaglio della politica e’ che doveva porre dei paletti alle concessioni del contratto d’Area. Ma la politica e’ uno schifo (dare/avere) e il compagno Campo questo lo sa. Tutto il mio rispetto verso le vostre iniziative, ma oramai ………il dado e’ tratto.


  • Nando

    Per gli amici della Manfredonia Vetro, Evitate, anzi oscurate lo slogan “Vu cumpra’ Manfredonia Vetro”. Organizzatevi e cambiate lo staff organizzativo, mancano idee geniali.


  • libero per sempre

    sarei curioso di sapere chi cura la regia di tutto quello che fate…. solo perchè non ne azzecate una… ma vi rendete conto che non riuscite ad avere nemmeno la cassa integrazione….aziende con meno dipedenti…. hanno fatto molto meglio di voi…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This