Sport
L'Inter ha coperto molto bene gli spazi impedendo a Salah e Gervinho di rendersi pericolosi

L’Inter batte la Roma e la sorpassa in vetta

La Roma resta senza gol all'attivo per la prima volta in stagione


Di:

Roma. L’Inter si aggiudica lo scontro diretto con la Roma e la sorpassa in classifica, balzando in vetta al campionato da sola in attesa delle gare di Fiorentina e Napoli. Nella sfida tra la miglior difesa e il miglior attacco ha avuto la meglio la tenuta della formazione di Mancini, che ha vinto per la sesta volta, su undici partite disputate, per 1-0. La Roma, invece, resta senza gol all’attivo per la prima volta in stagione. La Roma ha creato molto, ha avuto il maggior possesso palla (59%), ha tirato di più in porta rispetto ai nerazzurri (7 a 2), ma ha trovato dall’altra parte un portiere in grande serata. L’Inter ha coperto molto bene gli spazi impedendo a Salah e Gervinho di rendersi pericolosi con le loro consuete discese, e si è dimostrata più cinica e più precisa nel segnare e nel difendere il vantaggio maturato nel primo tempo.

La prima occasione da gol capita a Dzeko che di testa schiacchia a rete al quarto d’ora costringendo Handanovic al tuffo. Passa un minuto e l’Inter risponde con un tiro cross di Brozovic che attraversa l’area piccola con Ljajic, schierato da Mancini titolare con Icardi in panchina, che di testa manca la deviazione. Al 22′ decisivo salvataggio di D’Ambrosio che si oppone a Dzeko a un metro dalla porta dopo che Handanovic aveva sventato su Maicon. Poco dopo la mezz’ora arriva il gol che decide l’incontro, siglato da Medel con un rasoterra di destro da fuori area che soprende Szczesny.

Nel secondo tempo è ancora della Roma il primo tentativo a rete, frutto di una palla persa a centrocampo da Kondogbia che innesta la volata a rete di Salah, sul quale recupera in extremis Nagatomo. Poco dopo strepitoso Handanovic che probabilmente stabilisce un record, disimpegnandosi con quattro parate consecutive (su Florenzi da fuori, poi su Salah, su un rimpallo di Murillo e ancora su Salah) nel giro di pochi secondi. E’ il momento migliore della Roma che colleziona calci d’angolo in serie, ma Pjanic vanifica la pressione rimediando il secondo giallo che lo costringe a lasciare anzitempo l’incontro. Rimasti in dieci i giallorossi continuano a premere, ma non riescono più a rendersi pericolosi, ed anzi l’Inter avrebbe l’opportunità di chiudere il match siglando il raddoppio con un paio di contropiedi sprecati da Perisic e Guarin. A un quarto d’ora dal termine grande occasione per Brozovic che in semirovesciata conclude in porta trovando la splendida respinta del portiere giallorosso. E’ l’ultima occasione della grande sfida di San Siro tra due squadre che saranno protagoniste nella lotta scudetto di questa avvincente Serie A TIM. (fonte: LEGASERIEA)

L’Inter batte la Roma e la sorpassa in vetta ultima modifica: 2015-11-01T09:47:22+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This