Edizione n° 5372

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

In Serbia per un concerto, “Ecco l’orgoglio dei Cinque Reali Siti”

AUTORE:
Daniela Iannuzzi
PUBBLICATO IL:
1 Novembre 2019
5 Reali Siti // Cultura //

Carapelle – Volano in Serbia per suonare nel corso di un concerto in più momenti, organizzato dalla Facoltà di Lettere della città di Niš  e COLORS OF RHYTHM, e realizzato tra il 30 ed il 31 ottobre. 

Orgoglio nel comune dei Cinque Reali Siti.

Si tratta dei percussionisti Vincenzo Fischietto  e Giuseppe Ventriglio, allievi del concittadino Andrea Saracino, docente di percussioni al liceo musicale “Carolina Poerio” di Foggia. 

In particolare, Vincenzo Fischietto volerà anche in Cina e Mongolia per un tour di 50 giorni con l’orchestra dei Navigli di Milano. 

“Per noi carapellesi e per il sottoscritto è un grande motivo di orgoglio e di felicità” le parole del sindaco Umberto Di Michele “Bisogna credere nei nostri giovani, che  ripagheranno sempre la nostra fiducia, come stanno facendo questi fantastici musicisti”.

 Parole che rientrano in un chiaro intento programmatico da parte dell’Amministrazione Di Michele.

“Stiamo cercando” dichiara infatti il sindaco in un’intervista a Statoquotidiano “come Amministrazione,  di valorizzare i cittadini che si distinguono affinché le eccellenze possano essere da stimolo per gli altri”. 

Già all’interno dell’Unione dei Cinque Reali Siti, di cui Carapelle fa parte, risulta avviata l’iniziativa di  premiare chi si è distinto nell’arco della sua vita. 

Il sindaco Di Michele vorrebbe andare ancor più nello specifico dando seguito ad un percorso, già avviato, di partecipazione attiva dei cittadini per renderli  consapevoli di quanto accade nel territorio “e rendere note le eccellenze rientra proprio in tale percorso.

Come amministrazione comunale, vorremmo organizzare un evento, nel corso dell’estate carapellese,  in cui premiare i ragazzi, ma anche le istituzioni, insomma coloro che nel corso dell’anno si siano distinti diventando un esempio”.

Oltre agli studenti provenienti da Italia, Slovenia, Bosnia ed Erzegovina e Serbia, si sono esibiti nel corso dell’evento  anche i docenti Walter Mertens (Belgio), Andrea Saracino (Italia), Darko Karlicek (Serbia), Denis Dimitrovic (Slovenia), Lazar Colovic (Slovenia), Bojan Ivkovic (Kosovo)  e Metohija), Boris Bunjac (Serbia). 

 “Giuseppe Ventriglio ha suonato   in un brano del compositore Ludwig, Bombardment, per rullanti, cassa e piatti” ci ha raccontato il maestro Andrea Saracino “e, nella Cadenza per Berimbau, una parte solistica della  marimba con un ensemble eseguito da musicisti provenienti da tutti i Balcani, Slovenia, Serbia, Kosovo, Croazia.

Vincenzo Fischietto ha suonato  nei vari ensemble a cui hanno preso parte  studenti e docenti”.

Tutto questo anche alla presenza della direttrice della Facoltà.

Esibitisi altri studenti del liceo Poerio ed il solista Giuliano Caposeno.

Daniela Iannuzzi 

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.