Edizione n° 5400

BALLON D'ESSAI

ANTIFASCISTE // Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut
17 Luglio 2024 - ore  13:55

CALEMBOUR

TASK FORCE // Le ricerche di Antonio Draicchio, dopo 7 giorni, sono state interrotte come da prassi di legge
17 Luglio 2024 - ore  14:39

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Bari, gara di velocità causò la morte di un 34enne: “Confermare le condanne”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
1 Novembre 2023
Attualità // Stato prima //

BARI – La Procura generale presso la Corte d’appello di Bari ha chiesto la conferma delle condanne di primo grado a otto anni e otto anni e quattro mesi di reclusione nei confronti di F. A. e G. O.. Questi, di 24 e 27 anni, sono già stati condannati in abbreviato per omicidio stradale e lesioni personali stradali gravi (O. anche per omissione di soccorso) per aver causato la morte del 34enne Onofrio Ricupero durante una gara di velocità per le strade di Bari.

La sera del 29 ottobre 2020 i due, che viaggiavano con un passeggero a testa in macchina, decisero di lanciarsi in questa gara a folle velocità, toccando anche i 150 chilometri l’ora.

Arrivati in via Napoli, la Fiat di Abbinante provò a superare l’Audi A3 di Oreste, ma invase la corsia opposta e centrò in pieno la Peugeot su cui viaggiava Ricupero. L’auto della vittima si schiantò contro il cancello di una caserma. Nell’impatto, l’amico che era a bordo dell’auto di A. rimase gravemente ferito, mentre O. si allontanò dal luogo dell’incidente. La sentenza è prevista per il 2 novembre.

Lo riporta lagazzettadelmezzogiorno.it.

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.