Capitanata

Foggia, quelle giostre fanno troppo rumore. E il Comune rimuove


Di:

Un'immagine di repertorio delle giostre in Via Natola a Foggia (giostre.net)

Foggia – LE GIOSTRE stanziate tra via Libero Grassi e Via Mario Natola arrecano disturbo ai residenti e, per di più, da terreni di proprietà comunale. E’, dunque, tempo di procedere alla rimozione. A deciderlo, un’ordinanza firmata dal sindaco di Foggia Gianni Mongelli. A dover eseguire, invece, un giostraio originario di San Giovanni Rotondo, G.A.. Troppe, le lamentele dei residenti, infastiditi dai rumori dei giochi e dalla musica ad alto volume. Le giostre, ubicate nei pressi del centro commerciale Ipercoop, sono in effetti in una zona periferica, un tempo ultimo straccio di città, oggi invece oramai assorbite, quasi per intero, dal cammino della città verso sud.

Precedenti. In concreto, l’ordinanza segue un paio di precedenti. Già alla fine di novembre, precisamente il 30 di quel mese, i Vigili Urbani verbalizzarono, nella stessa zona contestata oggi al giostraio sangiovannese, un paio di riscontri di occupazione abusiva di terreno di proprietà comunale. A finire del mirino della Polizia Municipale foggiana finirono, in pochi minuti, due distinte persone: M.M. e G.Z.. La prima (il femminile si rivolge al termine ‘persona’, ndR), custode e proprietaria di tre giostre e un’abitazione (400 metri quadrati), la seconda di soli due intrattenimenti (ed appena 50 metri quadri di suolo). In quel caso, come annotato da Palazzo di Città, fu ravvisata “la necessità di spostare le giostre in questione [quelle delle perone sopra indicate, ndR] in altra sede lontana dal centro abitato dove non possano più arrecare disturbo alla quiete pubblica”

A distanza di pochi giorni, il ritorno dei giostrai e l’urgenza dell’emanazione dell’ordinanza. “Le giostre insistono sui terreni comunali”, l’accusa. Ai giostrai non resta che sbaraccare. Ancora da capire la destinazione.

p.ferrante@statoquotidiano.it
riproduzione riservata

Foggia, quelle giostre fanno troppo rumore. E il Comune rimuove ultima modifica: 2012-01-02T17:02:21+00:00 da Piero Ferrante



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • marco

    Questo è un problema generale,noi esercenti di Spettacoli Viaggianti,non siamo capaci di convivere con le problematiche del progresso.QUindi il nostro lavoro viene sempre più allontanato dai centri,con conseguenti lamentele, di mancato incasso.Continuiamo pure così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This