AttualitàManfredonia
Fonte laleggepertutti

“Bollo auto per chi non ha reddito”


Di:

Perché non hai pagato l’ultimo bollo dell’auto? Ti sei dimenticato o ti sei confuso con l’assicurazione? Ora che lo sai potresti andare a sanare il debito o, in alternativa, sperare che alla Regione nessuno se ne accorga. Del resto, il bollo auto è l’imposta che si prescrive prima: solo tre anni (che iniziano a decorrere, tuttavia, dal 1° gennaio dell’anno successivo a quello del versamento). Ma se non hai pagato il bollo auto perché non avevi soldi è inverosimile che ora tu abbia anche quelli per pagare la mora con gli interessi. E allora ti chiederai: esiste qualche esenzione del bollo auto per chi non ha reddito? Chi non ha lavoro o lo ha perso perché, magari di recente, è stato licenziato è tenuto a versare l’imposta sull’automobile al pari di tutti gli altri contribuenti?

Di certo saprai che esistono imposte che non vanno pagate da chi è nullatenente (in realtà l’elenco è molto ridotto e puoi trovarlo in questo articolo Quali tasse paga chi è senza soldi?). Ad esempio, sull’Irpef esistono degli scaglioni di reddito sotto i quali il contribuente – grazie a un meccanismo di detrazioni – non deve versare nulla allo Stato. E saprai anche che non si pagano le tasse sull’abitazione principale. Ebbene, cosa prevede la legge in materia di esenzioni sul bollo auto? Ecco alcuni chiarimenti sul tema.

www.laleggepertutti.it

“Bollo auto per chi non ha reddito” ultima modifica: 2019-01-02T10:10:30+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This