Edizione n° 5340

BALLON D'ESSAI

AL VOTO  // Sostenibilità a tutto tondo. L’idea di paese per Filippo Barbano
17 Maggio 2024 - ore  15:14

CALEMBOUR

MATTINATA // Gianfranco Prencipe assolto da ricettazione targhe di nazionalità tedesca. Virale dopo videoclip
15 Maggio 2024 - ore  11:07

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Manfredonia: malfunzionamento del freno, pescatore si salva in extremis

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
2 Febbraio 2022
Manfredonia //

Manfredonia (Foggia), 02/02/2022 – (l’immediato) Nel primo pomeriggio di oggi, la Sala Operativa di questa Capitaneria di Porto è stata allertata dalla segnalazione di un cittadino relativa alla caduta in mare di un autoveicolo in transito nel tratto stradale riconducibile alla banchina di Tramontana del Porto Commerciale di Manfredonia.

 

Nel disporre l’immediato intervento di una pattuglia, la situazione è stata costantemente monitorata in remoto tramite il sistema di videosorveglianza portuale Guardian X-Ten. I militari, giunti sul posto, hanno trovato il conducente al sicuro sulla banchina, essendosi riuscito a liberare in autonomia ed avendo trovato immediato ausilio tramite alcuni familiari già presenti.

 

Dalla ricostruzione delle dinamiche dell’incidente effettuata dai militari intervenuti, le cause del sinistro sarebbero da ricondurre ad un malfunzionamento del freno che ha portato alla caduta in mare del veicolo, in prossimità di una curva, dopo aver abbattuto un paletto di delimitazione.

 

L’automobilista, munito di pass di accesso all’ambito portuale in quanto pescatore imbarcato su un peschereccio locale, solo alla guida, non ha necessitato di alcuna forma di assistenza medica e che l’autovettura è stata immediatamente recuperata senza danni per l’ambiente marino e costiero.

 

Il comandante della Capitaneria di Porto ricorda: “Non sottovalutare la potenziale pericolosità del tratto stradale che attraversa il Porto Commerciale di Manfredonia. L’incidente in data odierna si è risolto, per fortuna, senza gravi conseguenze sia per la presenza delle delimitazioni del ciglio banchina presenti che per il basso fondale. È necessario prestare la massima attenzione per evitare possibili pericoli inattesi”. (l’immediato)

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.