Cronaca

Bisceglie, rapina una farmacia, 33enne arrestato dai cc


Di:

Carabinieri, controlli e posti di blocco (archivio)

Bisceglie – I Carabinieri della Tenenza di Bisceglie hanno arrestato Fabio Piazzolla, 33enne del luogo, noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di rapina. L’uomo, a volto scoperto, ha fatto irruzione all’interno di una farmacia di via Di Vittorio e, impossessatosi del denaro, si è dileguato a piedi per le vie adiacenti. Le indagini avviate dai militari giunti sul posto dopo la segnalazione pervenuta al 112, basate principalmente sulla descrizione fisico-somatica dell’autore fornita dai testimoni, nonché sulla visione delle immagini immortalate dalle telecamere di sorveglianza, hanno permesso in breve tempo di identificare il responsabile, riconosciuto dagli operanti e d’intercettarlo, alcune ore più tardi, in quella via Isonzo, nei pressi di una cornetteria, con indosso gli stessi abiti utilizzati al momento della rapina.

Alla vista della pattuglia, ha cercato con indifferenza di confondersi tra il folto numero di giovani presenti in quel momento all’esterno del locale. Quindi, resosi conto di essere il vero obiettivo dei militari, ha gradualmente fatto cadere per terra il denaro che aveva nelle tasche, che è stato immediatamente recuperato dagli operanti, unitamente ad altri che ancora nascondeva in tasca nel momento in cui è stato bloccato definitivamente.

Tratto in arresto, il rapinatore, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato associato presso la locale casa circondariale. Quanto rinvenuto, invece, è stato posto sotto sequestro.

Bisceglie, rapina una farmacia, 33enne arrestato dai cc ultima modifica: 2013-06-02T15:10:48+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This