Edizione n° 5399

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

STORNARA (FOGGIA) In ricordo di Francesco Albanese, “un torneo di calcio per trasformare il dolore in sensibilizzazione”

Il 27 febbraio 2024, Francesco Albanese è stato tragicamente strappato alla vita in un incidente sul posto di lavoro

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
2 Giugno 2024
5 Reali Siti // Cerignola //

Foggia. Tra le vie di Stornara, si è svolto un evento che ha unito la comunità in un abbraccio di ricordi, sport e sensibilizzazione. Il Memorial Francesco Albanese è stato molto più di un semplice torneo calcistico; è stato un tributo affettuoso a un uomo che ha lasciato un vuoto indelebile nelle vite di coloro che lo conoscevano, e un grido di consapevolezza su una piaga sociale spesso trascurata: le morti sul lavoro.

Il 27 febbraio 2024, Francesco Albanese è stato tragicamente strappato alla vita in un incidente sul posto di lavoro. La sua perdita ha scosso non solo la sua famiglia e i suoi amici, ma l’intera comunità di Stornara. Francesco era una persona dal cuore generoso e dalla solarità contagiosa. La sua scomparsa ha lasciato un vuoto enorme, ma ha anche spronato i suoi amici a trasformare il dolore in azione.

Così è nato il Memorial Francesco Albanese, un torneo calcistico dedicato a onorare la sua memoria e a sensibilizzare sull’importanza della sicurezza sul lavoro. La prima edizione del torneo ha visto la luce grazie agli sforzi instancabili degli organizzatori: Carmine Grieco, Rocco Sardone e Alessandro Coluccelli. Ma dietro le quinte c’erano molti altri che hanno contribuito con il loro impegno, coordinamento e sostegno per rendere l’evento un successo.

Il torneo non è stato solo un’occasione per giocare a calcio e ricordare Francesco, ma anche un momento per promuovere una maggiore consapevolezza sulle morti sul lavoro, un problema che continua a colpire molte famiglie e comunità in Italia. Le partite sono state un riflesso della determinazione e dell’impegno della comunità nel combattere questa piaga, mentre gli spettatori hanno assistito con il cuore gonfio di emozione e di speranza.

Oltre alla competizione sul campo, il Memorial ha offerto spazi per la riflessione e la discussione sulla prevenzione degli incidenti sul lavoro. Sono stati organizzati incontri con esperti del settore, workshop sulla sicurezza e proiezioni di documentari che hanno evidenziato l’urgenza di agire per proteggere i lavoratori.

foto pubblicate da Arte Foto Stornara Marisa Coluccelli
foto pubblicate da Arte Foto Stornara Marisa Coluccelli

L’entusiasmo e la partecipazione dei residenti di Stornara e dei paesi circostanti hanno reso chiaro che il Memorial Francesco Albanese non sarà solo un evento isolato, ma un appuntamento annuale che continuerà a crescere di anno in anno. Il suo scopo sarà sempre quello di onorare la memoria di Francesco, ma anche di promuovere una cultura della sicurezza sul lavoro che possa salvare vite e preservare famiglie.

Mentre il sole tramontava sui campi di calcio di Stornara, il Memorial Francesco Albanese ha lasciato un’impronta indelebile nei cuori di tutti coloro che vi hanno partecipato. Francesco può essere stato strappato via troppo presto, ma il suo spirito vivrà per sempre attraverso questo evento che porta avanti la sua eredità di amore, generosità e impegno per un mondo più sicuro per tutti.

Da un testo di Elisabeth D’Andrea.

fotogallery

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.