Regione-Territorio

Carabiniere rapito in Yemen: “sto bene ma maltrattato”


Di:

A.Spadotto (fonte image: messaggeroveneto)

Roma – “MALTRATTAMENTI” nelle prime fasi del sequestro per Alessandro Spadotto, in base a quanto detto dal militare in una telefonata ripresa da Al Arabiya. Così nel colloquio telefonico del 29enne carabiniere friulano rapito domenica a Sana’a, capitale dello Yemen, dove prestava servizio presso l’ambasciata d’Italia. Spadotto ha assicurato di “stare bene”, nonostante i “maltrattamenti” subiti nelle prime fasi del sequestro. Il militare si troverebbe ora in uno dei villaggi intorno alla capitale, dove attende il rilascio, nelle prossime 48 ore.


Redazione Stato

Carabiniere rapito in Yemen: “sto bene ma maltrattato” ultima modifica: 2012-08-02T08:34:02+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This