Cronaca

Fonti yemenite: “Liberato carabiniere Spadotto”; Terzi conferma


Di:

A.Spadotto (fonte image: messaggeroveneto)

Roma – IL carabiniere Alessandro Spadotto – addetto alla sicurezza dell’Ambasciata italiana in Yemen – sequestrato il 29 luglio – è stato liberato. Lo riferisce il presidente dell’associazione italo-yemenita, Arhab Al Sarhi. In base a quanto emerso, Spadotto sarebbe stato consegnato al governatore (della regione) di Maarib. Il militare “è in buone condizioni” e dovrebbe essere presto trasferito a Sanàa per essere consegnato all’ambasciatore italiano.


Ministro Esteri conferma.
“Grandissima soddisfazione per la rapida soluzione del caso, resa possibile grazie alla straordinaria collaborazione fornita dalle autorità di Sanaa”. Lo ha sottolineato all’Ansa il ministro degli esteri Giulio Terzi in una nota in cui la Farnesina conferma la liberazione di Alessandro Spadotto. “Si tratta di un successo che è ancora una volta – aggiunge Terzi – il risultato del lavoro tenace e della grande professionalità dei funzionari dell’Unità di Crisi e di tutte le strutture dello Stato coinvolte”.

Redazione Stato

Fonti yemenite: “Liberato carabiniere Spadotto”; Terzi conferma ultima modifica: 2012-08-02T22:45:37+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This