Cronaca

FP Cgil: no a soppressione Ufficio territoriale Lucera


Di:

Attilio Befera, direttore Agenzia delle Entrate, e Fabrizia Lapecorella, direttore generale delle Finanze (www.nuovofiscooggi.it)

Attilio Befera, direttore Agenzia delle Entrate, e Fabrizia Lapecorella, direttore generale delle Finanze (www.nuovofiscooggi.it)

Foggia – UN provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, dispone la chiusura di 17 Uffici Territoriali, tra cui quello di Lucera. E’ bene chiarire che l’Ufficio Territoriale svolge una duplice funzione: assistenza fiscale e controllo.

L’ampia assistenza fiscale viene fornita ai contribuenti su: cartelle esattoriali, atti giudiziari, assistenza ai servizi telematici, verifiche tessere sanitarie ed esenzioni ticket, rimborsi, agevolazioni, assistenza specializzata professionisti, portatori di handicap, tributi comunali, canone rai, siae, certificazioni reddituali e per appalti, verifiche legate ai versamenti in F23 e F24, comunicazioni irregolari, novità normative sulle nuove iniziative impresa/autonomi, oltre compilazione gratuita della dichiarazione dei redditi. Per la loro diffusione capillare, inoltre, gli Uffici Territoriali svolgono, con maggiore efficacia, attività di controllo su: adempimento degli obblighi strumentali, accertamenti parziali in base a segnalazioni centralizzate, rilevazione e riscontro di informazioni e dati sugli studi di settore, accertamenti sulle imposte di registro e successioni e donazioni, regolare emissione degli scontrini fiscali.

In sostanza l’Ufficio Territoriale risponde all’esigenza di agevolare i contribuenti nell’assolvimento degli obblighi fiscali per favorire, così, la massima spontanea adesione al pagamento delle imposte. La motivazione di questa chiusura, come si legge nella disposizione, è abbastanza generica e fa riferimento a “carichi di lavoro esigui per i quali non si giustificano gli oneri connessi al loro funzionamento”.

Francamente, leggendo tale motivazione, si resta sbalorditi se si considera che l’Ufficio territoriale di Lucera ha sempre raggiunto il budget di lavoro assegnato, prestando assistenza ai contribuenti residenti nei comuni di: Lucera, Troia, Celle San Vito, Faeto, Castelluccio Valmaggiore, Alberona, Biccari, Celenza Valfortore, Carlantino, Castelnuovo della Daunia, Casalnuovo Monterotaro, Casalvecchio di Puglia, Motta Montecorvino, Pietra Montecorvino, Roseto Valfortore, Volturara Appula, San Marco La Catola,Volturino.

Inoltre un buon numero di contribuenti e professionisti di Foggia si rivolgono all’Ufficio di Lucera allettati dal minor tempo di attesa e dalla tempestività con cui vengono erogati i servizi, oltre che per la riconosciuta cortesia e professionalità degli addetti.
A tutto questo si devono aggiungere le numerose attività svolte dall’Ufficio a supporto della Procura della Repubblica di Lucera.

Per quanto concerne gli “oneri connessi al loro funzionamento”, si tenga conto che quelli di Lucera sono da sempre tra i più contenuti perché l’Ufficio è allocato in una struttura per metà demaniale (costo zero) e per metà comunale. A tal proposito si consideri la disponibilità espressa dal Sindaco di Lucera di mettere a disposizione gratuitamente i locali, individuando anche ulteriori sedi qualora l’attuale non rispondesse più alle esigenze dell’Agenzia delle Entrate. A parere della FP CGIL di Foggia questa chiusura non porterà nessun risparmio di gestione e segna, invece, un pericoloso arretramento dello Stato nella lotta all’evasione fiscale, stimata in circa 181 miliardi di euro all’anno. Se ci fosse fedeltà fiscale, in soli 10 anni si estinguerebbe il nostro debito pubblico, senza bisogno di tagliare i servizi ai cittadini, così come si sta facendo, per l’ennesima volta, con questa famigerata spending review.

Siamo alle solite, questo Governo da una parte fa proclami propagandistici “la lotta all’evasione fiscale è un impegno ineludibile” e, nei fatti, chiude un presidio fondamentale per raggiungere tale obiettivo. Il tutto per risparmiare pochi spiccioli a danno di una intera comunità di cittadini, che verrà gravata di ulteriori costi per raggiungere la sede di Foggia, con la beffa dei tempi smisuratamente più lunghi per l’erogazione dei servizi.


Redazione Stato

FP Cgil: no a soppressione Ufficio territoriale Lucera ultima modifica: 2012-08-02T14:42:33+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • ANGELO C

    SE FACEVATE VERAMENTE I CONTROLLI COME PER LEGGE NON CI SAREBBERO TANTI IMBROGLI IN TUTTI I PICCOLI COMUNI DAUNI DOVE REGNIA TUTTO UN GRANDE DISORDINE SULLE TASSE E I COMUNI FANNO COME GLI PARE EPIACE TRATTANO I CITTADINI CHI FIGLI E CHI FIGLIASTRI FATE UN CENSIMENTO IL CONTROLLO DEL TERRITORIO E SCOPRIRETE CHE MARCIUME C´E´ NEI MONTI DAUNIIII CIAO E BUON LAVORO COSI SPERO CHE LA SEDE TERRITORIALE NON VENGA SOPPRESSAAA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This