Manfredonia

Scarico acque reflue depuratore nel Candelaro, Provincia autorizza


Di:

Torrente Candelaro (st - Ph: CSNatura)

Foggia/Manfredonia – IL responsabile del servizio ambiente della Provincia di Foggia, dr. G.Dattoli, ha rinnovato l’autorizzazione, per il sindaco di Manfredonia, allo scarico nel Torrente Candelaro delle acque reflue urbane rivenienti dall’impianto di depurazione a servizio dell’abitato del Comune. Impianto sito a Manfredonia, in località Sant’Oronzo e gestito – come la totalità degli impianti pugliesi – dalla Pura Depurazione srl, dell’Au Ilvo Monteforte, società in quote totalitarie dall’Acquedotto Pugliese. Per la gestione degli attuali 180/182 impianti di depurazione pugliesi Aqp ha infatti costituito una srl, “così riportando all’interno dell’azienda la gestione della depurazione, prima affidata ad aziende appaltatrici esterne”. Pura depurazione srl è attiva dal primo ottobre 2008.


Fascia di rispetto di 500 metri a valle dello scarico.
Prevista una fascia di rispetto pari a 500 metri a valle dello scarico con ordinanza di divieto di balneazione, di pesca e di derivazione di usi potabili relativa; obbligo naturalmente di cartellonistica indicante i divieti; i fanghi derivanti dal processo depurativo dovranno essere trattati come rifiuti e conferiti a ditte autorizzate per la raccolta, il rifiuto e lo smaltimento o in alternativa utilizzati in agricoltura.

Autorizzazione valida per 4 anni (2016) con rinnovo da chiedere un anno prima della scadenza (2015). Il primo rinnovo era stato rilasciato nel giugno 2004.


Autorizzazione di 4 anni anche per lo scarico diretto nel canale Sciali.
Analoga autorizzazione per 4 anni – del settore ambiente della Provincia – anche per lo scarico diretto nel canale Sciali delle acque reflue domestiche rivenienti dall’impianto depurativo a servizio del Villaggio Sciale degli Zingari, sito sulla SP141 km4+500. La prima autorizzazione a favore dell’associazione che cura la gestione del villaggio era stata rilasciata nel 2008.

AMATI: IMPIANTI DI DEPURAZIONE FONDAMENTALI; LE VIOLAZIONI RISCONTRATE DAI TECNICI DI GOLETTA VERDE IN PUGLIA

DEPURATORE DI MANFREDONIA: SOCIETA’ CITA COMUNE PER ILLEGITTIME EMISSIONI


g.defilippo@statoquotidiano.it

Scarico acque reflue depuratore nel Candelaro, Provincia autorizza ultima modifica: 2012-08-02T19:21:04+00:00 da Giuseppe de Filippo



Vota questo articolo:
14

Commenti


  • gino

    Viva la citta’ turistica che profuma di m…. ed i piu’ oltre l’aria roviniamo anche il mare….Sindaco ricordi che rappresenti il paese…quindi….!!!!


  • Mattè

    …..la cui foce si trova a 500 metri dalla spiaggia di Siponto. 🙂


  • Vriogna sipontina

    Lì c’è una struttura alberghiera!!!! Ahahahahahahah!!! Manfredoniani sporcaccioni amate fare il bagno nella ……….!!!!


  • dino69

    …..e cosi erano arrivati nella me..a fino al collo!
    Natura venne e si riprese quello che noi, avidi insignificanti cacchette attaccati al parabbrezzo di una fiat 128,abbiamo preso in poco più di 150 di anni di merda.
    ….ecco il primo germoglio di un seme OGM ibrido evacuato dall’uomo,riprendere la sua naturale forma.
    Non fu l’uomo ad tessere la tela della vita e quindi quello che l’uomo infligge alla terra lo infligge a se stesso.
    Il passaggio in questa terra fu breve per l’uomo.
    e la natura poi disse:…l’intelligenza sarà data solo a chi per primo riuscirà a far crescere il germoglio con l’acqua della nostra terra.


  • titty

    gino, mattè, dino, vriogna spontina, una sola persona, tanti nik.
    Si vede che non fai un c…dalla mattina alla sera


  • michele renzullo

    Credo che la vergogna di usare tanti Nick nane da parte di una sola persona debba finire. Invito Red a trovare una soluzione visto che lui ha a disposizione i codici identificativi!


  • muammar

    venite turisti venite, il mare da bandiera nera vi aspetta.

    dimettetevi in massa dal palazzo d orato


  • Manfredonia: una città nella m....

    galleggiamo nella m….in tutti i sensi e poi questi imbroglioni parlano di turismo!!!!! Vergogna!!!


  • antonio

    x titty

    io sono gino e basta!!!E poi a commentare ci sei anche tu ,quindi collabori a non fare un c….

    x michele renzullo

    Io dico il mio parere e non mostro il mio cognome per questioni politiche,quindi ho liberta’ di pensiero e difendo la mia terra,no come voi che non fate niente nella vita.Ma la senti la puzza di feci che parte dalla ex giromoto, e si estende alla tangenziale,case popolari,nuovi comparti sulla silac,Basilica di Siponto,lungo mare del sole…e di fronte al lido capolinea che puzza da svenire..ce’ la’ l’olfatto o no????E’ giusto che un turista che voglia visitare la basilica di Siponto debba usare una maschera antigas…ma state scherzando????


  • IL GIUDICE

    Come osate giudicare?
    Nessuno può farlo…
    io sono il giudice


  • Il portaquaglie sipontino

    x titty a parte il che sei un maschione
    perchè sei cosi sospettosa e peerchè ti arrabbi cosi tanto..sei una valleta del monarca o paggetto vero??


  • muammar

    ormai sono rimasti in pochi a difendere i misfatti di questa amministrazione


  • Mattè

    Buon giorno signor “Titty”, io mi chiamo Matteo ed ho solo detto la realtà e lei non può contrariarla perchè è sotto gli occhi di tutti. Lo scarico fognario del Comune di Manfredonia è localizzato sotto il Ponte del Fiume Candelaro. Trattasi del primo ponte che si percorre sulla statale che porta a Zapponeta. Il Ponte della “Morte”, si, quello che presenta una curva quasi a 90° su cui si sono schiantate migliaia di macchina con centinaia di morti. Sono 30 anni che lo percorro. Il ponte che si trova a pochi metri dall’ingresso dello Sciale delle Rondinelle. Sig. Titty, chiunque può salire quel ponte e verificare ciò che ho detto. La puzza è nusebonda ed i fanghi affiorano dal pelo dell’acqua. Ho delle foto in cui si vede la schiuma alzarsi per 40 cm di altezza e diffondersi per tutto il tratto (a dimostrazione che il depuratore di Manfredonia lo si fà funzionare al 50% della sua capacità x risparmiare i soldi). Gli intelligentoni dei Manfredoniani aprono lo scarico di notte, quando i residenti delle Rondinelle dormono, ma d’estate si dorme poco per cui posso garantirvi che la notte la puzza si sente. Inoltre in quel fiume scaricano molte aziende agricole della capitanata ed altre attività del Foggiano. Volete sapere l’ Ironia della Sorte? Che dal ponte in poi, il fiume cambia direzione e punta verso Siponto!!!! Hahahahah! Siii, e và a sfociare a 500 m dagli ultimi lidi di Siponto. Per cui Manfredonia allontana la propria merda dalla città e poi la natura gliela restituisce. Hahahahaha!! E non è finita!! Gli inteligentoni dei Manfredoniani hanno realizzato un altro porto per cui quel mare non ha più ricambio con la costa garganica per cui lo scarico che viene perpetuato un quel tratto di spiaggia rimane lì e si accumula. Sapete bene che nn dico eresie. Potete controllare: fatevi una camminata sulla riva partendo dal capolineaed andando verso Zapponeta; dopo 10 minuti a piedi trovate la foce. Acqua color marrone. La notte si sente puzza di feci. Difatti nn vado più a pescare li. Chi al il coraggio di negar questa realtà? Lai sig. Titty? Lei, sig.ra Renzullo? Nota per chi ha poca esperienza con Internet. Il nick esiste ed utilizzato regolarmente su internet in quanto chiunque puo dire liberamente ciò che pensa, ciò che sente, CIO’ CHE VEDE!!!. Sta agli altri utenti saper filtrare le informazioni. Internet nasce su un principio fondamentale: Libertà.


  • Mattè

    ….ooopsss…dimenticavo….nel Candelaro scarica anche Sciale degli Zingari e la stessa Sciale delle Rondinelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This