Edizione n° 5400

BALLON D'ESSAI

ANTIFASCISTE // Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut
17 Luglio 2024 - ore  13:55

CALEMBOUR

TASK FORCE // Le ricerche di Antonio Draicchio, dopo 7 giorni, sono state interrotte come da prassi di legge
17 Luglio 2024 - ore  14:39

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Fassino: “4718 euro al mese non sono uno stipendio d’oro” (VIDEO)

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
2 Agosto 2023
Cronaca // Politica Nazionale //

ROMA – “Uno dei luoghi comuni della campagna che si sviluppa è che i parlamentari, in particolare i deputati, godono di stipendi d’oro. Ora io ho qui con me il cedolino del luglio 2023 che tutti avete ricevuto, da cui risulta che l’indennità lorda di un parlamentare è 10.435 euro, da cui giustamente vengono defalcati il prelievo irpef, l’assistenza sanitaria, la previdenza dei deputati, a proposito di vitalizi, per la previdenza sono mille euro al mese che vengono defalcati, le addizionali regionali e le addizionali comunali”.

 

Lo dice in aula il deputato dem Piero Fassino, nel corso della sua dichiarazione di voto sull’assestamento e il bilancio di Montecitorio, mostrando all’assemblea il cedolino della sua busta paga. “Fatti tutti questi giusti prelievi- aggiunge Fassino-, l’indennità netta di qualsiasi deputato, tutti noi, perché questo cedolino è uguale per tutti, è di 4.718 euro al mese. Va bene così? Sì, e dico va bene così. L’unica cosa che chiederei a tutti i colleghi è, d’ora in avanti, ogni qualvolta sentite dire e non diciamolo noi per primi, che i deputati godono di stipendi d’oro… Non è vero. Perché 4.718 euro al mese sono una buona indennità. E va bene così, ma no sono degli stipendi d’oro“.

 

LOMBARDI A FASSINO: ECCO QUANTO VA AGGIUNTO AI 4.718 EURO

“Ma aggiungiamoci anche i 3.500 euro di diaria mensile, i 3.700 euro mensili di spese esercizio mandato, i 3.500 euro trimestrali delle spese accessorie di viaggio, i 1.200 euro di spese telefoniche forfettarie annue, la dotazione per le spese informatiche di inizio legislatura pari a 5.500 euro. Tutto senza pezze d’appoggio, salvo una piccolissima parte di 1.800 euro al mese per l’esercizio mandato. E senza che il parlamentare ci paghi le tasse sopra. Avete letto bene.

 

Le tasse le paga solo sull’indennità, mentre sui rimborsi, senza giustificativi, che ti metti quindi in tasca che tu li spenda o no, non ci paga un euro di tasse. Ora io non sono una di quelli che parla di stipendi d’oro, il lavoro di responsabilità si paga. E già qui potremmo aprire una grossa discussione sulle responsabilità dei parlamentari.

 

Ma almeno la decenza di non fare queste pantomime pauperiste sarebbe gradita, visto che il resto degli italiani paga le tasse su tutto lo stipendio”. Lo scrive su facebook l’ex deputata Roberta Lombardi, che commenta così le parole del deputato Piero Fassino che intervenendo alla Camera ha sottolineato che quello dei parlamentari (indennità netta di 4.718 euro) non è uno stipendio d’oro. Lo riporta l’agenzia DIRE (www.dire.it).

1 commenti su "Fassino: “4718 euro al mese non sono uno stipendio d’oro” (VIDEO)"

  1. Hanno la faccia come il culo. E i radical chic del PD sempre in prima linea per rivendicare i propri vantaggi dorati.

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.