Economia

Alberona, protesta agricoltori: federazione provinciale chiude sezione Coldiretti


Di:

agricoltura dauna Alberona – Sostegno e solidarietà sono stati espressi dall’Amministrazione comunale di Alberona ai 195 tesserati della sezione Coldiretti del paese che, venerdì 2 ottobre, senza alcun preavviso, si sono visti chiudere i locali dove svolgevano le attività relative all’organizzazione. “Non meritavamo questo ingiusto trattamento – spiega Leonardo Troiano, presidente della sezione Coldiretti di Alberona – I dirigenti foggiani, con una sorta di blitz, senza avvisare nessuno, hanno deciso di chiudere la nostra sezione. Niente giustifica un comportamento simile e non voglio credere che questo incomprensibile atto sia stato compiuto per tacitare le critiche costruttive e legittime verso l’operato della dirigenza provinciale”. E’ stato necessario l’intervento dei Carabinieri per poter far riaprire temporaneamente, in modo da recuperare alcuni documenti e oggetti, la sezione della centralissima Piazza Civetta. “E’ incredibile quanto successo – continua Troiano – Ci siamo lamentati perché non ce la facciamo più a vivere. Il grano, oggi, è arrivato a 16 euro al quintale. E la nostra federazione che fa? Cosa ha fatto di concreto? Possibile che si muovano solo quando ci sono da riscuotere le quote relative alle tessere? Ebbene, noi abbiamo sempre pagato e siamo tuttora tesserati Coldiretti. Non meritiamo ciò che ci è stato fatto”.

Alberona, protesta agricoltori: federazione provinciale chiude sezione Coldiretti ultima modifica: 2009-10-02T20:24:14+00:00 da Giuseppe de Filippo



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This