Edizione n° 5257

BALLON D'ESSAI

IRONIA // Fiorello sui Ferragnez: “Da Fazio scopriremo la verità, sempre che il Codacons non lo impedisca”
23 Febbraio 2024 - ore  10:05

CALEMBOUR

GOSSIP // Ferragnez, è davvero crisi? L’ombra del bluff dietro la separazione
23 Febbraio 2024 - ore  17:24
/ Edizione n° 5257

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Tentato infanticidio nel Milanese, gravissima bimba di 8 mesi

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
2 Ottobre 2022
Cronaca //

Milano, 2 ottobre 2022, (ANSA) – Una bambina di appena 8 mesi è ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale di Bergamo dopo essere stata colpita con ripetuti calci, pugni e schiaffi dal compagno della madre.

 

Il tentato infanticidio, sul quale sta indagando la Procura di Pavia, è avvenuto ieri pomeriggio nel Milanese, nell’appartamento di un condominio in via Colombo a Casarile.

Ph. Ansa

L’uomo accusato delle violenze sulla piccola è attualmente in stato di fermo ed avrebbe già ammesso le sue responsabilità davanti agli investigatori A chiamare i soccorsi, ieri, è stata la nonna. La bimba è stata trasportata al Policlinico San Matteo di Pavia. I familiari hanno spiegato ai sanitari che era caduta dal seggiolone, procurandosi così le ferite. Ma i medici, notando sul suo corpicino numerose ecchimosi e lividi, non hanno creduto a questa versione ed hanno avvisato i carabinieri. La neonata, considerata la gravità delle sue condizioni, è stata successivamente trasferita a Bergamo. Intanto stanno proseguendo le indagini per far luce sull’episodio ed appurare altre eventuali responsabilità oltre a quelle del patrigno in cella. (ANSA)

Lascia un commento

“Quando hai lasciato il sistema e hai preso il premio, i combattimenti sono finiti e i cacciatori si sono sciolti. Sai com’è. Sono mercenari. Non sono fanatici.” Carl Weathers (Greef Karga)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.