ManfredoniaZapponeta
Nota stampa

Vania: siamo i Giovani Democratici di Zapponeta, ecco i ns obiettivi

Vincenzo Vania: “Parte oggi nel nostro Comune una fase di rilancio dell’azione politica della nostra organizzazione”


Di:

Zapponeta. “Parte oggi una fase di rilancio dell’azione politica dei Giovani democratici, diretta allo stimolo dei più giovani all’elaborazione di idee e progetti utili alla rinascita – sociale, culturale ed economica – della nostra comunità”. Si apre così la nota stampa di Vincenzo Vania, Segretario dei Giovani democratici della cittadina rivierasca, all’indomani della presentazione della nuova Segreteria cittadina, così composta: Angelo Riontino (Vice Segretario con delega all’organizzazione,alla legalità e al tesseramento), Michele Stefanino (delegato ai rapporti con le associazioni); Francesca Sisto (delegata ai rapporti con la Chiesa) e Daniele Bonito (delegato ai rapporti con i sindacati e alle attività di partito).

“Tante – continua Vania – sono le iniziative che, in collaborazione con il locale Circolo del Partito Democratico, vogliamo mettere in campo nei prossimi mesi: promozione delle politiche del lavoro e della formazione, diffusione dei bandi di finanziamento all’autoimprenditorialità, convegni per la valorizzazione dell’agricoltura e del turismo locali, diffusione di buone prassi di trasparenza amministrativa e partecipazione attiva dei cittadini, attività di cineforum e altro ancora”.

“Siamo convinti – conclude il Segretario Gd di Zapponeta – che il riscatto del nostro territorio passi attraverso la passione e l’impegno diretto dei giovani. Noi siamo disponibili a fare la nostra parte e spalanchiamo le porte della nostra organizzazione a chi voglia contribuire a questo progetto”.

(Zapponeta, lì 2 novembre 2015 – Gd Zapponeta)

Vania: siamo i Giovani Democratici di Zapponeta, ecco i ns obiettivi ultima modifica: 2015-11-02T14:27:00+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Valerio

    Incredibile faccia tosta.
    – politiche del lavoro e della formazione: mai come in questi ultimi anni si è attaccato il diritto al lavoro, alla giusta retribuzione ed alla stabilità del rapporto. Per favore: non fate altre iniziative, ci bastano quelle che avete già fatto.

    – diffusione dei bandi di finanziamento all’autoimprenditorialità: le partite iva, cioè gli “autoimprenditori” sono quelli più tassati. Non hanno pressochè diritto a pensione e malattia. E sono quelli che dovrebbero portare idee nuove. Cosa pensa il PD dei giovani imprenditori lo sappiamo già: vacche da mungere!
    – convegni per la valorizzazione dell’agricoltura e del turismo locali, salvo poi metterci in mezzo un bel deposito di gas o tanti inceneritori.
    – diffusione di buone prassi di trasparenza amministrativa e partecipazione attiva dei cittadini: partecipazione a cosa, che non ci fate neanche più votare le persone?

    Vabbè, prima o poi qualcuno….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This