Cronaca

Porto Bari, sequestro batterie esauste dirette in Grecia


Di:

PortodiBari (image by cubaqui.org)

PortodiBari (image by cubaqui.org)

Bari – I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bari, all’esito di specifici controlli, hanno individuato, all’interno nell’area portuale e sequestrato 584 batterie per auto esauste, 2 automezzi e denunziato 5 persone (4 bulgari ed un italiano) all’autorità giudiziaria. Nel dettaglio, i militari della Finanza hanno scoperto le batterie esauste all’interno di 2 furgoni, in procinto di imbarcarsi per la Grecia, delle quali fuorisciva un liquido altamente inquinante. La merce rinvenuta era sprovvista di qualsivoglia documentazione commerciale inerente la disciplina sul trasporto di rifiuti pericolosi. Denunziati 5 soggetti all’autorità giudiziaria, di cui 4 bulgari ed un italiano titolare di una ditta di autoveicoli in provincia di Caserta.

Porto Bari, sequestro batterie esauste dirette in Grecia ultima modifica: 2010-03-03T11:43:14+00:00 da Girolamo Romussi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This