Edizione n° 5397

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

EVENTO Apricena, inaugurazione nuova scultura nel museo a cielo aperto “Madrepietra”

Entusiasmo del Sindaco di Apricena, Ing. Antonio POTENZA, e dell'Assessorato alla Bellezza, Inss. Anna Maria TORELLI e Carla ANTONACCI

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
3 Aprile 2024
Apricena // Capitanata //

APRICENA (FOGGIA) – L’Amministrazione Comunale-Assessorato alla Bellezza, a seguito della positiva esperienza di interscambio culturale, per la realizzazione delle celebrazione per i 250 anni dalla dipartita di Luigi Vanvitelli, che ha messo in luce, grazie alle fonti storiche conservate presso l’Archivio di Stato di Foggia, la stretta connessione della Città di Apricena e dei suoi marmi con la Maestosa Fabbrica del Geniale Architetto, ha inteso, dopo un breve soggiorno presso La Castelluccia alla Reggia di Caserta, restituire alla Città la nuova opera, presentata proprio in occasione delle celebrazioni, del Maestro Francesco Granito intitolata “Il tema del doppio. Omaggio a Italo Calvino”.

Questa, realizzata interamente in Madrepietra di Apricena, in cui l’artista ha individuato la dualità dell’essere, tra la superficiale materialità dell’io e la profondità del sé, si è ispirata tanto al testo “Il Visconte dimezzato” di Italo Calvino quanto a quella parte della sua poetica legata al tema dei contrasti.

Il Sindaco di Apricena, Ing. Antonio POTENZA, e l’Assessorato alla Bellezza, Inss. Anna Maria TORELLI e Carla ANTONACCI, in merito hanno affermato: “Abbiamo voluto fortemente sottolineare il ruolo della Città di Apricena e dei suoi marmi nella bellissima esperienza in occasione dei 250 anni di Luigi Vanvitelli.

Siamo stati molto apprezzati per i bozzetti e le opere, presentati presso La Castelluccia, provenienti da “Sculture in Corso-Museo Madrepietra Apricena” e “Dissonanze-Sculture e Istallazioni di Francesco Granito”.

Nel corso dell’inaugurazione è previsto un omaggio al maestro illustre scultore Giuliano Vangi recentemente scomparso.

Lascia un commento

“Non tutto ciò che viene affrontato può essere cambiato, ma niente può essere cambiato finché non viene affrontato.” JAMES ARTHUR BALDWIN

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.