Edizione n° 5343

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

RISSA Foggia, violenta rissa tra cinque minorenni: uno trasportato d’urgenza al pronto soccorso

Tre dei minori coinvolti hanno riportato lesioni più gravi

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
3 Aprile 2024
Cronaca // Foggia //

FOGGIA – Una situazione di tensione è scoppiata ieri sera nel cuore di Foggia, dove si è verificata una violenta rissa tra minorenni.

Il fatto è avvenuto intorno alle 20.30 in via Francesco Saverio Altamura, vicino all’isola pedonale, dove un gruppo di ragazzi – cinque in totale, tutti residenti a Foggia e con un’età compresa tra i 13 e i 15 anni – si è scontrato a calci e pugni.

L’intervento di due pattuglie della polizia è stato necessario per riportare la calma sul posto e avviare le indagini.

Le testimonianze dei presenti e le registrazioni delle telecamere di sorveglianza delle attività commerciali della zona saranno utilizzate per ricostruire l’accaduto.

Al momento, non sembra esserci alcun tentativo di rapina coinvolto.

Tre dei minori coinvolti hanno riportato lesioni più gravi durante la rissa.

Uno di loro è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso con evidenti lividi e gonfiori al viso, e gli è stata diagnosticata una prognosi di circa dieci giorni.

Al momento, non è chiaro cosa abbia scatenato la violenza, ma restano da approfondire i motivi dietro questo scontro tra giovani.

Fonti verificate: PUGLIAPRESS //

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.