Manfredonia

Centro ‘Fontana vivace’, “una luce brilla nelle tenebre”


Di:

Aleksander Filonenko (stf@)

Manfredonia – NEL cuore dell’anno della fede proposto da Benedetto XVI per ricordare a tutti gli uomini e le donne che cosa rende grande e bella la vita, il Centro Culturale Sipontino “Fontana Vivace”ha colto l’occasione della presenza in Italia del prof. Aleksander Filonenko, Ordinario di Filosofia dell’Università di Chark’ov (Ucraina), per invitarlo nella nostra città. A Manfredonia, giovedì 6 giugno alle ore 19.00 presso l’auditorium del Centro Valentino Vailati, accompagnato dalla prof.ssa Elena Mazzola, docente di Letteratura italiana ed europea all’Università ortodossa S.Tichon di Mosca, il prof. Filonenko offrirà una sua testimonianza sulla rinascita dell’umano in condizioni apparentemente proibitive, come quella dei lager prima del crollo dell’URSS o dell’atomizzazione sociale e dell’individualismo di massa della società post-comunista degli anni Novanta.

Innumerevoli sono le persone che, in nome di una autenticità umana e per non subire la menzogna, hanno sofferto, hanno incontrato il cristianesimo e ne sono state così cambiate fino a dare la vita: esse costituiscono per l’Occidente sazio e disperato una speranza e un sottile richiamo a una esistenza più vera.


Redazione Stato

Centro ‘Fontana vivace’, “una luce brilla nelle tenebre” ultima modifica: 2013-06-03T19:19:12+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This