Manfredonia

Gatta; Casa Sollievo, conferma intollerabile discriminazione


Di:

L'avvocato Giandiego Gatta, consigliere regionale del Pdl (Stato12@ - Michele Rinaldi@)

Foggia – IL Consigliere regionale PDL Giandiego Gatta ha diffuso la seguente nota: “Con il Presidente Zullo, abbiamo, nei giorni scorsi, visitato la Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo per approfondirne, con il management, le problematiche in un momento di grave sofferenza per gli Enti ospedalieri ecclesiastici, che pur forniscono prestazioni di assoluta eccellenza colmando vuoti e carenze del servizio sanitario pubblico”.

“Abbiamo avuto conferma di un quadro assolutamente insostituibile per la Sanità dell’intero Mezzogiorno, che contrasta con documentata efficacia anche il fenomeno altrimenti dilagante della mobilità passiva e che meriterebbe ben altra considerazione della Regione di appartenenza. 907 posti-letto compresi quelli di day hospital, 57 mila pazienti all’anno, 2564 posti di lavoro di cui 120 dedicati alla Ricerca, specializzazioni e tecnologie di assoluta qualità per casistiche e prestazioni particolarmente complesse, cui purtroppo corrisponde un trattamento tariffario assolutamente inadeguato e gravemente sperequato rispetto a quello di nosocomi pubblici di gran lunga meno efficaci, che per di più penalizza proprio i trattamenti più complessi realizzati di fatto quasi in esclusiva regionale, determinando a nostro parere un lampante caso di indebito arricchimento da parte della Regione. Tutto questo con una contabilità analitica rigorosamente controllata della Regione che documenta un utilizzo più che ottimale delle risorse, ma anche la loro obiettiva insufficienza”.

Casa Sollievo della Sofferenza meriterebbe quanto meno un trattamento non discriminatorio da parte della Regione, rispetto a quello riservato agli Ospedali pubblici. Già lo sapevamo, ma dalla visita in loco e dall’accurata verifica con il management, rappresentato dal Direttore generale dr. Domenico Crupi, ne abbiamo avuto documentata ed inoppugnabile conferma. Ci attiveremo di conseguenza”.


Redazione Stato@riproduzioneriservata

Gatta; Casa Sollievo, conferma intollerabile discriminazione ultima modifica: 2013-06-03T12:13:06+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This