Edizione n° 5378

BALLON D'ESSAI

PRIMA DONNA // Lidya Colangelo: “Grazie San Severo, sono grata a tutti voi”
25 Giugno 2024 - ore  17:54

CALEMBOUR

FRODE // Cpr Milano: chiesto il processo per 2 persone e una società
25 Giugno 2024 - ore  17:18

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Calci, pugni a ragazza 19enne, arrestato 24enne nel Foggiano

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
3 Luglio 2014
Foggia // Stato news //

Foggia – I Carabinieri della Stazione di Ascoli Satriano a seguito di segnalazione sul 112 sono intervenuti sul luogo di quella che sembrava una banale lite in famiglia allertati dai vicini di casa che erano stati allarmati da urla e pianti che provenivano dall’interno dell’abitazione. Giunti sul posto i militari operanti hanno più volte bussato alla porta di ingresso senza ricevere alcuna risposta, una volta fatta irruzione i Carabinieri hanno trovato Goloman Gianini Georgian, rumeno, 24 anni, nullafacente, già noto alle forze dell’ordine, che si accaniva sulla convivente, una ragazza di 19 anni, colpendola con una scarica di pugni, calci e pestoni. Immediatamente immobilizzato Goloman continuava ad inveire e a proferire frasi incomprensibili presumibilmente nella sua lingua. Sono stati prestati i primi soccorsi alla vittima che è stata ricoverata presso il locale pronto soccorso e durante la visita sono stati trovati i segni dei precedenti maltrattamenti.

Una volta raccolte anche le testimonianze dei vicini di casa per il reo non c’è stato nulla da fare, accertata l’abitualità della condotta ed espletate le formalità di tiro la competente Autorità Giudiziaria ne ha disposto l’immediata traduzione presso la casa circondariale di Foggia.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Lascia un commento

In ogni paese c’è una orrenda casa moderna. L’ha progettata un geometra, figlio del sindaco. (Dino Risi)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.