Edizione n° 5310
/ Edizione n° 5310

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Turismo, la top 10 del mare per l’estate 2023: in cima la Puglia

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
3 Luglio 2023
Gargano // Manfredonia //

FOGGIA – Ci sono Puglia, Sardegna e Sicilia sul podio della classifica dei 10 migliori comuni balneari in Italia eletti dagli iscritti alla community Vamonos-Vacanze.it attraverso un sondaggio a risposte multiple, realizzato dal 12 al 16 giugno 2023 in modalità Cati su un campione di 2.000 mila persone maggiorenni di entrambi i sessi.

 

Cosa vedere a Pugnochiuso e come arrivare - Appulia

Fonte: appulia.net

 

LA PUGLIA IN TESTA

Al primo posto come detto la Puglia, in particolare con la spiaggia di Pugnochiuso nel Comune di Vieste. Situato a 20 km dalla cittadina viestana, Pugnochiuso è un centro turistico che è anche la roccaforte di Vamonos-Vacanze. Il resort fu fortemente voluto da Enrico Mattei che scoprì queste baie verdeggianti sorvolando la costa del Gargano nel lontano 1959; così – negli Anni Sessanta del secolo scorso – prese il via l’industria del turismo sul Gargano.

 

“Ora è una delle località più richieste da chi preferisce l’undertourism: la spiaggia di Pugnochiuso – lunga appena 200 metri – sorge infatti all’interno della struttura ricettiva ed è quindi accessibile solo attraverso il resort o via mare” commentano gli esperti del tour operator italiano specializzato in vacanze di gruppo.

 

spiagge mare estate 23

(L’immagine della spiaggia di Pugnochiuso in copertina è tratta dal sito Turismo.Puglia.it)

 

SECONDO POSTO PER LA SARDEGNA

Al secondo posto della classifica troviamo invece San Teodoro, in Sardegna. “Se hai voglia di Caraibi a pochi passi da casa, di lasciarti dondolare da acque cristalline e di condividere esperienze uniche, questa è la meta giusta per te” dicono gli specialisti di Vamonos-Vacanze.it che a San Teodoro hanno stabilito un’altra delle loro roccaforti, presso un incredibile resort a pochi passi da Cala Brandinchi.

Cala Brandinchi | SardegnaTurismo - Sito ufficiale del turismo della Regione Sardegna

Fonte: sardegnaturismo

 

LA SICILIA CON FAVIGNANA AL TERZO POSTO

Al terzo posto si colloca Favignana, comune totalmente insulare che fa parte del libero consorzio comunale di Trapani in Sicilia. Il suo territorio corrisponde all’arcipelago delle Isole Egadi, comprendente le isole ‘maggiori’ di Favignana, Levanzo e Marettimo e gli isolotti minori di Maraone e Formica. Qui – per chi veramente ama il mare – Vamonos-Vacanze.it propone delle meravigliose settimane in barca a vela. “Salpiamo da Marsala, città ricca di storia e di spiagge dalla sabbia fine e dal mare cristallino, a caccia di splendide calette e delle baie più suggestive dell’arcipelago come Cala Rossa e Cala Azzurra a Favignana o Cala Fredda, Cala Minnola e Cala Tramontana a Levanzo” dicono i responsabili del tour operator.

 

Favignana, dalle spiagge alla storia dell'isola, il meglio da fare e vedere - Lonely Planet

Fonte: lonelyplanet

 

RIMINI

Al quarto posto c’è anche Rimini, molto gettonata da chi invece preferisce “gettarsi tra la folla”. Meta d’eccellenza per gli amanti dell’estate tipica romagnola, fatta di tanto divertimento, buon cibo e spiagge senza fine.

BIBIONE

Poi ancora al quinto posto troviamo Bibione, in Veneto, con il suo mare pulito e cristallino e la sua spiaggia accogliente e ben attrezzata che ne fa una località di punta di tutto il Nord Italia.

 

CAVALLINO-TREPORTI

Sesto è il Comune di Cavallino-Treporti, un altro comune “sparso” della nostra Penisola, che conta con poco più di 13 mila abitanti nell’ambito della Città Metropolitana di Venezia. “La sua spiaggia lunga ben 15 chilometri è delimitata da due fari, quello di Cavallino e quello di Punta Sabbioni: con i suoi 6 milioni di visitatori annuali è una delle spiagge più frequentate d’Italia” sottolineano gli analisti di Vamonos-Vacanze.

JESOLO

Al settimo posto si colloca un altra spiaggia chilometrica, quella del Comune di Jesolo, meta preferita dell’Alto Adriatico, che offre ogni genere di servizio. La sua spiaggia si estende dal Porto di Piave Vecchia al Porto di Cortellazzo, passando a metà percorso per la Pineta.

MONDELLO A PALERMO

Ottava è la spiaggia di Mondello, una frazione litoranea del Comune di Palermo, rinomata località balneare fin dai secoli scorsi con la sua moltitudine di ville liberty nelle vicinanze della spiaggia. “Il meraviglioso paesaggio naturale completa la cornice di questo angolo di Sicilia irrinunciabile per gli amanti dell’estate” evidenziano gli esperti di Vamonos-Vacanze.

 

SAN VITO LO CAPO

E sempre in Sicilia, tra Trapani e Palermo, al nono posto si colloca il Comune di San Vito Lo Capo, località balneare del libero consorzio comunale di Trapani che sorge all’estremità ovest del golfo di Castellammare delimitandone l’inizio della vasta insenatura che da Capo San Vito si apre fino a Capo Rama. Il Comune è anche famoso anche perché ospita – durante l’ultima settimana di settembre – il celebre ‘Cous Cous Fest’, rassegna internazionale di cultura enogastronomica del Mediterraneo.

LIGNANO SABBIODORO

Chiude la classifica al decimo posto il Comune di Lignano Sabbiadoro, in Friuli-Venezia Giulia, con le sue spiagge dorate attrezzate per ogni situazione ed il suo mare turchese intenso: “Un vero paradiso lungo oltre 8 chilometri dove rilassarsi e godersi l’estate” concludono gli specialisti di Vamonos-Vacanze.it.

 

Lo riporta l’agenzia DIRE www.dire.it

4 commenti su "Turismo, la top 10 del mare per l’estate 2023: in cima la Puglia"

  1. Il resort fu fortemente voluto da Enrico Mattei che scoprì queste baie verdeggianti sorvolando la costa del Gargano nel lontano 1959; così – negli Anni Sessanta del secolo scorso – prese il via l’industria del turismo sul Gargano. A Manfredonia è stato fortemente voluto L’ANIC che si scoprì negli anni a venire essere la fabbrica dei veleni, dopo aver distrutto una estensione di ettari ed ettari di pregiatissimo uliveto.

  2. Mattei sicuramente non avrebbe proposto l’anic ai piedi del Gargano. Sono stati la Dc con Aldo Moro politici lecchini foggiani e sipontini ad appoggiare il mostro voluto dai su successori del grande Mattei. Che fu ucciso, perché era un grande.

  3. Gente cattiva, spregiudicata che venderebbe moglie e figli per soldi chissà che cosa farebbe per costruire il più grande deposito di Gpl del. Mondo a 2 chilometri da Manfredonia… e gente che sta in mezzo a noi, sono dei diavoli non vi fate ingannare dalle apparebze..

Lascia un commento

“I coraggiosi agiscono, i pavidi desistono.” Luigi Giuseppe Bruno D'Isa

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.