Regione-Territorio

Ilva, ok a decreto legge. Vendola: ci hanno ascoltato


Di:

Il Governatore pugliese Nichi Vendola (ST)

Bari – “LA scelta del governo è stata quella di accogliere il suggerimento che la Regione Puglia, la Provincia e il Comune di Taranto, la deputazione parlamentare avevano avanzato ieri nel corso dell’incontro a Bari con il Ministro dell’Ambiente Corrado Clini. Noi abbiamo resistito molto all’idea che ci potesse essere un’ordinanza di protezione civile che avrebbe dato la sensazione di un approccio tutto emergenziale a una questione che invece ha bisogno di un respiro strategico. Il decreto legge (con lo stanziaento di 336 milioni, ndR) è lo strumento giusto, svincola immediatamente risorse che possono essere subito cantierizzate e individua la figura di un commissario straordinario per la gestione di questa fase”.


Così il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola ha voluto informare l’Aula consiliare, durante lo svolgimento dei lavori per l’approvazione del ddl sul servizio pubblico locale, dell’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del Decreto Legge per l’Ilva di Taranto.

“Tramite voi, vorrei ringraziare tutte le forze politiche presenti in Parlamento” ha poi aggiunto il Presidente ricordando che i principali leader della politica italiana ieri si sono espressi a favore del Decreto Leggee anche tutta la deputazione parlamentare pugliese che è stata straordinaria nell’opera di accompagnamento della Regione in questo percorso difficile ma importante. Vorrei infine ringraziare – ha concluso il Presidente – tutti voi colleghi della maggioranza e colleghi della opposizione perchè insieme abbiamo, credo, con rigore e serietà, costruito momenti degni di apprezzamento all’altezza della drammaticità del passaggio che stiamo vivendo tutti quanti noi. A me pare una buona notizia”.

IL COMUNICATO DEL GOVERNO

Ilva: azienda,attività ha rispettato Aia. Taranto – LO stabilimento Ilva di Taranto “esercita nel pieno e indiscusso rispetto di una legittima Autorizzazione integrata ambientale (Aia) rilasciata dal ministero dell’Ambiente”: è questa una delle motivazioni contenute nella memoria difensiva presentata al Tribunale del Riesame della città pugliese dagli avvocati dell’azienda contro il sequestro dell’area a caldo dello stabilimento siderurgico.

Redazione Stato@riproduzione riservata

Ilva, ok a decreto legge. Vendola: ci hanno ascoltato ultima modifica: 2012-08-03T17:33:23+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This