Capitanata

Suoni in Cava, Pasqua: nessuna collaborazione con sindaco Potenza


Di:

Una passata edizione di SuonInCava

Foggia – “LA pressione civica e istituzionale ha indotto il sindaco a correggere gli errori di comunicazione, esclusivamente i suoi, ma non ad assumere un atteggiamento di concreta collaborazione, come fatto dall’Università e dal Comune di Foggia che hanno messo a disposizione strutture e uffici per garantire lo svolgimento della 13° edizione di Suoni in Cava“. Lo dice in una nota Tommaso Pasqua, capogruppo della lista Valori in Comune.

Sarà un difetto di comunicazione anche il lamento continuo sulle difficoltà finanziarie, che non gli hanno impedito di allestire il ‘suo’ fantasmagorico cartellone estivo, ingaggiare il ‘suo’ corposo e oneroso staff, incrementare i costi della ‘sua’ Amministrazione”.

“Ora che non deve accollarsi i costi dei servizi a supporto di Suoni in Cava, potrebbe comunque garantire il contributo previsto fino allo scorso anno come tangibile segnale di attenzione ad una manifestazione ‘che tanto lustro ha dato e continuerà a dare ad Apricena, esportando le peculiarità del nostro territorio anche oltre i confini nazionali‘, per citare il sindaco Potenza. Mi auguro che il prossimo anno, smaltita la sbornia elettorale, il primo cittadino abbia maggiore consapevolezza del proprio ruolo istituzionale, corregga la propria comunicazione e si adoperi per garantire lo svolgimento di Suoni in Cava nella sua naturale location: le cave da cui si estrae la nostra bella e preziosa pietra e in cui per 12 anni si è suonata bella e raffinata musica”.

TORELLI: SUOINCAVA, FOGGIA E’ SOLO UNA PARENTESI. L’Assessore Torelli interviene alla presentazione dell’edizione 2012 della rassegna APRICENA – “La mia presenza qui oggi, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, testimonia la nostra alta considerazione per una manifestazione che tanto interesse e valore culturale ha portato ad Apricena, valorizzando ed esportando peculiarità e tradizioni della Città e riportando alla ribalta figure importanti come il nostro grande Matteo Salvatore”. Con queste parole l’Assessore alla Cultura Anna Maria Torelli ha aperto il suo intervento alla presentazione dell’edizione 2012 di ‘SuonIncava’, che si è tenuta questa mattina presso l’Auditorium Bruno di Fortunato di Palazzo Ateneo a Foggia. Alla conferenza presenti Nunzio Francalancia, Presidente di ‘SuonInCava’, Giuliano Volpe, Magnifico Rettore dell’Università di Foggia, Franco Salcuni, Presidente del Consorzio ‘5FSS’, Giuseppe Cibelli, Presidente del Cus Foggia, l’Assessore Provinciale Leonardo Lallo e il Presidente del Consiglio Comunale di Foggia Raffaele Piemontese.


“Apricena non vuole assolutamente perdere questa manifestazione – ha proseguito Torelli – e le polemiche che si sono susseguite nei giorni scorsi sono dipese più che altro da disguidi comunicativi, provenienti da tutti i soggetti in causa”. “Voglio ribadire che la principale motivazione che ci ha impedito di organizzare la manifestazione è la mancanza delle necessarie autorizzazioni in materia di sicurezza”. In particolare, ha ricordato l’Assessore, “la mancata deroga da parte dei Vigili del Fuoco a concedere l’autorizzazione, giunta in Comune il 28 dicembre scorso”.

“Siamo sicuri che l’edizione 2012, che sarà egregiamente organizzata in sinergia tra l’Associazione, l’Università di Foggia e le Istituzioni, rappresenta solo una parentesi”, precisa Torelli. “E’ volontà ferma dell’Amministrazione, che concede il Patrocinio del Comune, – ha ricordato l’Assessore – riportare ‘SuonInCava’ ad Apricena. Su questo siamo in piena sintonia con l’Associazione, come potrà confermare il Presidente Francalancia che proprio ieri ha incontrato il Sindaco Antonio Potenza per cominciare a tracciare le linee per l’organizzazione della prossima edizione, nel rispetto delle normative di legge esistenti”.

Con il Sindaco – rivela Francalancia – ci siamo trovati d’accordo nel voler smorzare i toni e metterci subito al lavoro, all’indomani dell’ultima serata dell’edizione di quest’anno, per trovare la soluzione che ci permetta di tornare in cava”. Francalancia ha dunque svelato il programma 2012 che vedrà la partecipazione del foggiano Gegè Telesforo, dei Bearzatti Paoli Pareti Ottolini, dei No Braino, Alessandro Haber e, per la serata finale, di Caparezza.

“Cercherò di essere presente alle serate così come farà il Sindaco – ha affermato Torelli – intanto mi auguro che SuonInCava possa avere grande successo anche quest’anno e ringrazio – ha concluso – tutte le Istituzioni presenti che hanno collaborato per la riuscita della manifestazione”.

Redazione Stato

Suoni in Cava, Pasqua: nessuna collaborazione con sindaco Potenza ultima modifica: 2012-08-03T17:12:02+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This