Sport

Volley, New Mater di De Mori pronta a scattare


Di:

Il ds De Mori ritira la targa dal Presidente di Lega, Diego Mosna, per la promozione in A1

Bari – MENTRE l’anno olimpico riesce a riempire il vuoto estivo causato dalla pausa campionati, la pallavolo castellanese, che con occhio attento segue le gesta oltre che degli azzurri di Berruto, del bulgaro Viktor Yosifov, protagonista a Londra con la maglia della sua nazionale e prossimo centrale gialloblù , continua la sua marcia di avvicinamento al prossimo Campionato di A1 che la vedrà protagonista a partire dal 7 ottobre.

Mancano ormai due settimane all’inizio della preparazione della
Bcc Nep che si radunerà il giorno 17 agosto nella città delle Grotte per comincerà la preparazione Lunedì 20 agli ordini di Flavio Gulinelli e Pino Lorizio e sotto la direzione atletica del Professor Walter Rizzo. Giorni quindi di ultimi preparativi anche per il Direttore Sportivo originario di Manfredonia Bruno De Mori che, alla sua prima esperienza dirigenziale, proprio nella città che lo ha reso indimenticabile da giocatore e capitano gialloblù, si sta alacremente prodigando, con il prezioso supporto di dirigenti e collaboratori, affinchè la componente logistica sia al top già dal primo giorno di preparazione.

D. Intanto quale sarà il tuo lavoro, in questi giorni che separano dell’avvio della preparazione atletica?
Stiamo preparando tutto il necessario per poter partire con la preparazione senza intoppi il 20 agosto. I tecnici e il preparatore ci hanno chiesto attrezzature specifiche e quindi stiamo provvedendo affinchè tutto il materiale sia in nostro possesso per la data indicata. Poi con i nostri infaticabili collaboratori stiamo ultimando le sistemazioni logistiche dei ragazzi, e non ultimo con il Presidente stiamo ultimando l’iter per il tesseramento degli stranieri.

D. In che ordine arriveranno i ragazzi in Puglia e chi raggiungerà in seguito la squadra?
I ragazzi arriveranno più o meno tutti la settimana precedente il 20 agosto, tranne gli stranieri che arriveranno più avanti. Menzel la prima settimana di settembre, Yosifov alla conclusione dei Giochi Olimpici e i due portoghesi Ferreira dopo il 16 settembre con il nostro Coach al termine delle qualificazioni europee.

D. Un aspetto importante riguarda la organizzazione dei match pre campionato molto utili per affinare l’intesa di squadra e gli aspetti tecnici di ogni singolo. Hai già un calendario?
Di sicuro al momento abbiamo il memorial Imbimbo ad Avellino il 15/16 settembre dove affronteremo il Latina, poi avremo un’amichevole in casa con l’Atripalda. A seguire stiamo programmando delle amichevoli con Molfetta e Vibo Valentia nei giorni tra il 19 e il 23 settembre ed infine il Black Sea Cup in Romania a Constanta il 28/29/30 settembre nella settimana che precede l’inizio del campionato con squadre di grande spessore come lo stesso Tomis, i russi del S. Pietroburgo e i turchi del Galatasaray Istambul.

D. Sono ormai passati due mesi dall’inizio del tuo nuovo incarico, quali sono le tue prime sensazioni di lavoro, quali le difficoltà che hai incontrato e quali sono invece le tue aspettative per il tuo lavoro e per la intera stagione che viene.
Le prime sensazioni sono di grande soddisfazione. Ho trovato un ambiente che mi ha messo immediatamente a mio agio, fatto di gente che ha grande rispetto e professionalità e che è guidato da una grande passione. Difficoltà non ne vedo, c’è solo un grandissimo desiderio di fare il meglio possibile per poter dare il mio piccolo contributo affinchè la New Mater Volley vada sempre più avanti e sempre meglio. Conosco l’ambiente pallavolistico, l’ho sempre rispettato e tutti mi hanno sempre ripagato con la stessa moneta e per questo sono a tutti molto grato. Le mie aspettative sono proprio quelle di continuare su questa strada e le premesse a fronte del lavoro sin qui prodotto, mi sembrano molto buone.


Redazione Stato

Volley, New Mater di De Mori pronta a scattare ultima modifica: 2012-08-03T16:54:18+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This