Manfredonia

Manfredonia, incontro gruppo “Stop alla strada della morte”


Di:

stradamorteManfredonia – FISSATO per il prossimo sabato, 14 novembre, alle ore 16.30, il primo incontro del gruppo “Stop alla strada della morte”, iniziativa promossa da numerose associazioni e collettività locali, per attivare una rapida risoluzione che consenta di ristrutturare la strada provinciale 141.

Una strada oggetto numerose volte, in questi giorni, dei proclami e delle dichiarazioni dei prossimi candidati sindaci di Manfredonia: in base a quanto riferito in precedenti articoli entro fine novembre doverebbero partire i lavori (ancora non si sa se solamente con le opere preliminari di carotaggio) sulla strada.

Una strada da sempre “teatro desolante” di incidenti stradali, soprattutto nell’ultimo periodo, dopo i sinistri che hanno causato la morte della moglie e del figlio del calciatore del Manfredonia Mauro Marchano (incidente causato da alta velocità e mancanza di guard-rail protettivi), e in seguito dagli incidenti di un’anziana coppia di Turi e di un’altra famiglia.

Il progetto della strada era inizialmente stato affidato alla giunta provinciale di centronistra. Il piano di rifacimento stradale sarebbe stato bocciato dall’autorità di Bacino a causa di una larghezza non adeguata alla regolare dimensione dell’asse stradale, ma anche per la mancanza di piazzole di sosta. Le opere di intervento per il rifacimento dello sp141 sono attualmente gestite dalla Giunta provinciale foggiana, guidata, da oltre 16 mesi, da amministratori di centrodestra. E anche in questo caso i lavori sarebbero partiti con ritardo, anche se sarebbe stata finalmente accettata l’opera presentata dall’attuale amministrazione provinciale.

incidente-mfIn attesa della partenza dei lavori, su iniziativa di Chiara Carpano, Manuel Mazocca, sostenuto inizialmente dai rappresentanti dei quattro villaggi della Riviera  Sud (promotori della relativa lista civica) è stato costituito da tempo un gruppo du Facebook “Stop alla strada della morte – vogliamo subito una nuova strada e la vogliamo sicura”, un gruppo che si incontrerà come detto il prossimo 14 novembre per ricevere i suggerimenti dei suoi sostenitori ma anche per decidere le prossime strategie da adottare.

“Confidiamo nel vostro intervento”,  hanno detto in una nota i promotori del gruppo.

Su notizia degli stessi promotori dell’iniziativa, è stata fissata per le prossime settimane una manifestazione simbolica di protesta, tramite un percorso che partendo dalla strada sp141 dovrebbe giungere fino alla sede della Provincia.

Manfredonia, incontro gruppo “Stop alla strada della morte” ultima modifica: 2009-11-03T03:03:22+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This