Sport

Calcio, la Fuente si ferma, passa il Latina


Di:

Leandrihno (futsal fuente)

Foggia – PRIMO stop interno per la Fuente Lucera, che dopo il blitz esterno di Orte cede in casa al Rapidoo Latina, vittorioso al PalaCanova per due a zero.

Gara combattuta sin dalle battute iniziali e giocata in un PalaCanova colmo come un uovo. Al 5′ bella combinazione tra Rossa e Leandrinho che incrocia ma mette fuori di poco, mentre il Latina si fa vivo soprattutto da fuori ma trova un De Melo sempre pronto alla risposta. Prima della sirena del primo tempo, bella azione dei Blancos che dialogano negli spazi stretti e mandano al tiro Rossa con la palla che finisce a lato di poco.

La ripresa inizia col brivido: passano pochi secondi e De Melo deve superarsi per sventare un tiro al volo di Avellino. Poco dopo è la Fuente a sfiorare il vantaggio con De Cillis che trova un Chinchio in giornata super. La partita col passare dei secondi diventa sempre più tesa e ci vuole uno strepitoso De Melo per salvare la porta a botta sicura su conclusione del solito Avellino.

La beffa arriva a pochi minuti dalla fine con una zampata sotto-porta di Bacoli.

La Fuente prova l’assalto finale con Guinho portiere di movimento ma il muro dei laziali regge e sul gong Avellino trova il raddoppio. Finisce due a zero per gli ospiti, ma la Fuente non ha demeritato.

SPOGLIATOI. E’ un Giuseppe Tiso rammaricato quello che commenta la sconfitta della Fuente Lucera contro il Rapidoo Latina per due a zero. “Peccato perchè è arrivata negli ultimi secondi di una partita equilibrata. Avremmo potuto anche vincere e non avremmo rubato nulla così come credo che nulla abbia rubato il Latina, squadra che ritengo potrà dire la sua fino in fondo e magari anche vincere il campionato senza passare per i play off”, ha commentato il presidente della Fuente, che si è poi soffermato sulla splendida cornice di pubblico che ha fatto da contorno alla sfida del PalaCanova. “C’era tantissima gente e questo ci rende felici. I tifosi ci stanno mostrando sempre più attaccamento ed evidentemente hanno compreso la bontà del nostro progetto”.

Deluso per il risultato ma già pronto per il riscatto, il tecnico dei blancos Miky Grassi: “E’ una sconfitta che si poteva evitare, ma resta il fatto che ce la siamo giocata contro una squadra fortissima. Tutto questo nonostante non fossimo al meglio: avevamo Guinho e Rossa a mezzo servizio e che in settimana si sono allenati poco per problemi fisici. A questo va aggiunto che Manzalli è appena rientrato dopo l’intervento chirurgico al menisco. Probabilmente questi problemi li abbiamo pagati. Adesso però dobbiamo archiviare questa pagina, far tesoro degli errori commessi e pensare già al derby di sabato contro la Salinis”.

Redazione Stato

Calcio, la Fuente si ferma, passa il Latina ultima modifica: 2013-11-03T17:29:04+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This