Lavoro

Lavoro, +1,2 mln disoccupati dal 2007


Di:

(Ph: vanityfair)

(ansa) ROMA – 1,2 milioni di disoccupati in più rispetto al 2007, inizio crisi. Lo indica il documento sul piano Garanzia Giovani della struttura di missione presso il ministero del Lavoro: è allarme per i giovani, in controtendenza la fascia dei 55-64enni. Intanto i nuovi incentivi per assunzioni di 18-29enni hanno coinvolto circa 12mila giovani e 5.300 datori.

Il documento preparatorio varato dalla struttura di missione segna le linee guida dell’azione da mettere in campo in Italia per il piano europeo sull’istituzione di una “garanzia per i giovani”, con l’obiettivo di non lasciare nessun under 25 per più di quattro mesi al di fuori di percorsi di studio, formazione o lavoro. Il documento fa quindi un quadro del contesto economico ed occupazionale, con i dati dell’impatto della crisi sul lavoro dal 2007 ad oggi “Tra il 2007 e il 2012 la quota di occupati si è contratta di quasi 2 punti percentuali” e “l’unica componente della popolazione che ha visto incrementato il relativo tasso di occupazione è stata quella dei 55-64enni, con un aumento di oltre 6 punti percentuali. Parallelamente, la quota di forza lavoro disoccupata è cresciuta di 4,6 punti percentuali, che si traduce in 2 milioni e 744 mila persone in cerca di lavoro, vale a dire 1,2 milioni di disoccupati in più rispetto al 2007″.

Lavoro, +1,2 mln disoccupati dal 2007 ultima modifica: 2013-11-03T19:27:41+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This