ManfredoniaVieste
Al team di coach Ciociola non riesce il ‘colpaccio’ contro la capolista

Basket, Angel Manfredonia non ferma la Sunshine Vieste

Ora un’altra settimana di fuoco attende Capitan Ciccone e compagni prima del turno di riposo


Di:

Manfredonia. È stata una bella partita, avvincente ed entusiasmante. In un PalaScaloria stracolmo in ogni ordine di posto di tifosi e appassionati di basket. Hanno vinto gli atleti della Sunshine Vieste, che portano a casa un match storicamente difficile per loro, su un campo ostico e finora avaro di soddisfazioni per questa squadra. Alla Webbin Angel Manfredonia non riesce il colpaccio ai danni della capolista. Il referto parla chiaro: il vantaggio che la Sunshine Vieste prende nel primo tempo del match non viene colmato dal buon secondo tempo della Webbin Manfredonia, 20 minuti in cui la squadra di casa impiega tutte le risorse agonistiche e mentali disponibili. Sostanziale parità nel primo quarto, che si conclude con i viaggianti in vantaggio di soli 3 punti, complice un Duke Bohanon stellare che non sbaglia un colpo, ma è nel secondo quarto che il team di Vieste prende il vantaggio che il team di coach Ciociola non riuscirà più a colmare, nonostante un secondo tempo giocato sui propri standard e lontano dalla prova opaca dei primi venti minuti. Dagli spogliatoi, infatti, esce una Webbin Angel trasformata e inizia a giocare in maniera corale, recuperando punto su punto lo svantaggio. Bohanon, D’Arrissi, Aliberti e Miller riportano la squadra nella scia dei viaggianti. Un recupero che prosegue anche nell’ultimo quarto. Ma 10 punti di fila realizzati dal duo D’Arrissi – Bohanon non sono sufficienti e i due punti in palio sono appannaggio della Sunshine.

Il commento di Coach Gianpio Ciociola: “Non sono andati a registro alcuni meccanismi di gioco e, in alcuni momenti, ci è venuta a mancare la tenuta mentale. In settimana lavoreremo per limare alcune sbavature viste in partita. Ora ci attende il recupero con Fasano e l’importante derby con il Foggia di domenica prossima, match sui quali già siamo al lavoro”. Un’altra settimana impegnativa quella che attende la Webbin Angel Manfredonia, ancora con un doppio impegno di campionato. Si giocherà infatti giovedì 5 novembre alle 20.30 il recupero del match con il Basket Fasano, sempre presso il Tensostatico di Via Galizia a Fasano e a seguire, prima del turno di riposo, l’importante derby con la Diamond Foggia, in programma domenica 8 novembre alle 18.30 presso il PalaRusso di Via G. D’Orso a Foggia.

STAY TUNED &… ANGEL IS ALWAYS A GOOD IDEA!!!
TABELLINI
Webbin Angel Manfredonia 80
Sunshine Vieste 87
Parziali: 24-27; 11-24; 18-14; 27-22.

Webbin Angel Manfredonia: Miller 14, Carmone (ne), Bohanon 35, Vaira (ne), Gramazio 3, Aliberti 10, Ciccone 1, Alvisi 2, D’Arrissi 15, Miscio (ne). Head Coach: Gianpio Ciociola, Assistant Coach: Fabio Carbone.

Sunshine Vieste: Neal 23, Lauriola 1, Hoxha (ne), Vieste (ne), Fratini 15, Ucci 12, Williams 5, Waldner 2, Simeoli 17, Dragna 12. Coach: F. Desantis.
Arbitri: M. Volgarino, A. Paradiso.

Area Comunicazione Basket Angel Manfredonia

Basket, Angel Manfredonia non ferma la Sunshine Vieste ultima modifica: 2015-11-03T11:17:26+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This