FoggiaManfredonia
"Questo Registro dell'accoglienza – conclude Gabriele Innangi - metterà in luce l'ipocrisia dei sostenitori della causa migratoria e dell'accoglienza"

FN Vieste: “Clandestini? Istituire registro accoglienza nei Comuni”

"Il registro, si baserà su un principio di riservatezza, con la sola possibilità da parte dei Comuni di dichiarare il numero di chi vi aderisce"


Di:

Vieste. ATTRAVERSO una nota stampa, gli attivisti di ”Forza Nuova lanciano una proposta legata alla questione “clandestini”: l’istituzione nei Comuni di Foggia un «Registro dell’accoglienza». Dichiara in una nota Gabriele Innangi responsabile Coordinamento cittadino Vieste: “Tale registro, permetterà ai cittadini che ideologicamente si sono sempre riconosciuti nei valori dell’accoglienza e delle porte aperte, di registrarsi per poter ottenere l’affidamento, a proprie spese, di un numero di immigrati quantificabile a seconda delle proprie capacità economiche e di spazi”. Il registro, si baserà su un principio di riservatezza, con la sola possibilità da parte dei Comuni di dichiarare il numero di chi vi aderisce. In questo modo i costi dell’assistenza e del mantenimento dei clandestini, ma anche per le strutture, ricadrebbero non più solo sulle casse pubbliche, che sarebbero alleggerite, ma su quelle dei cittadini che si presteranno concretamente a passare dalle parole ai fatti. “Questo Registro dell’accoglienza – conclude Gabriele Innangi – metterà in luce l’ipocrisia dei sostenitori della causa migratoria e dell’accoglienza, i quali dovrebbero smettere di predicare solidarietà coi soldi pubblici, perché fino ad oggi è emerso il rapporto di sostentamento con i “fratelli migranti” è improntato di fatto sull’abbandono”.

FN Vieste: “Clandestini? Istituire registro accoglienza nei Comuni” ultima modifica: 2015-11-03T09:38:45+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This