CronacaManfredonia
Nota stampa

Regione Puglia, chiesto stato emergenza per alluvioni 10-22 ottobre

Ratificato il protocollo d’intesa tra Regione e comune di Nardà, Autorità idrica e AQP per il completamento realizzazione sistema depurativo fognario di Nardò e Porto Cesareo


Di:

Bari. La Giunta regionale ha chiesto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri la dichiarazione dello stato di emergenza relativa agli eventi meteorologici avversi che si sono verificati nel periodo 10-22 ottobre sul territorio regionale determinando danni a strutture ed infrastrutture pubbliche e private. La Giunta regionale ha approvato il Programma Triennale delle Attività culturali riferito agli anni 2016-2018. L’esecutivo ha, con la stessa delibera, specificato che le istanze di finanziamento dovranno essere inoltrate unicamente per via telematica attraverso la procedura che sarà attiva alla pagina www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/attivitaculturali . Potranno essere finanziate mostre, progetti editoriali, convegni-seminari, eventi sul tema della contemporaneità, ricerche e studi, premi e iniziative rivolte alla conoscenza delle matrici culturali, della storia e delle testimonianze civili della Puglia e del Paese. Non saranno ammessi i progetti privi di comprovato finanziamento e di norma, salvo motivate eccezioni, gli interventi “a sostegno” non potranno essere finanziati dalla Regione oltre 10mila euro. Ratificato il protocollo d’intesa tra Regione e comune di Nardò, Autorità idrica e AQP per il completamento realizzazione sistema depurativo fognario di Nardò e Porto Cesareo (Le).

Redazione Stato Quotidiano.it

Regione Puglia, chiesto stato emergenza per alluvioni 10-22 ottobre ultima modifica: 2015-11-03T21:00:08+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This