LavoroManfredonia
Tutti i numeri di un grande successo

Bon ton vince Migliorarsi in una Manfredonia da cartolina


Di:

Manfredonia. La squadra Bon Ton, abbinata al colore bianco, è la vincitrice della terza edizione di Migliorarsi a piccoli passi. L’attesa cerimonia di premiazione si è svolta ieri mattina al Luc di Manfredonia, città che il 16 settembre scorso ha ospitato la manifestazione che punta alla valorizzazione del bello partendo da se stessi per poi estendere il concetto al contesto in cui si vive.

Centoventitré bambini, divisi in dodici squadre – ciascuna seguita da un team di professionisti, per un totale di quarantotto tra fotografi, parrucchieri, costumisti e visagisti – dopo il gioco e il laboratorio al Porto turistico incentrati sul tema della sana alimentazione, avevano posato per alcuni scatti in strade, piazze e scorci caratteristici cercando di adattare il più possibile il trend scelto (dodici tra cui scegliere) alla location assegnata. A novembre è partito il concorso fotografico che ieri ha premiato gli scatti migliori, quelli cioè che hanno rispettato lo stile selezionato e che nel contempo hanno valorizzato il luogo in cui è stato allestito il set.

E ne è venuta fuori una Manfredonia da cartolina, con i bimbi che hanno animato da piccole star le location, esaltando, e in alcuni casi facendo riscoprire, bellezze che magari gli stessi residenti osservano quotidianamente con occhio distratto, ma che i fotografi hanno saputo rappresentare nella loro essenza storica ed architettonica. Tutto questo è stato esaminato dalla giuria tecnica formata dal giornalista Matteo Palumbo (che ha anche condotto la cerimonia di ieri mattina), dalla professoressa Filomena Totaro, dall’esperto di moda Fabio Di Bari e da due esperti di fotografia: Pasquale Amoruso e Rossella Morelli. A testimoniare il complesso lavoro svolto da ogni squadra anche un coloratissimo book fotografico che raccoglie tutti gli scatti.

Genitori e, soprattutto, bambini hanno atteso con trepidazione la proclamazione del trend che ha conquistato il podio della classifica ufficiale. Un risultato, che grazie al peso dei voti della giuria tecnica, ha ribaltato la classifica provvisoria determinata dalle preferenze del popolo di Facebook.

Così il lavoro svolto dal team Bon Ton composto da Maria Giovina Russo (fotografa), My Art di Silvana Armillotta (parrucco), Emilia D’Errico (visagista) e da Petit Manfredonia per i costumi, è stato ritenuto il migliore e si è aggiudicato il premio di mille euro. L’ambientazione assegnata per lo shooting era il notissimo Arco Boccolicchio.

La piccola Mariangela Fortunato, con alle spalle il campanile di Piazza Giovanni XXIII, della squadra Elegante è invece la bimba che vinto il viaggio per cinque persone a Bruxelles con soggiorno gratuito e visita al Parlamento europeo messo a disposizione dall’europarlamentare Barbara Matera che ha dato l’annuncio sul palco. Con lei la biologa nutrizionista Antonella Riccelli e lo chef Peppe Zullo, il comico e cantautore Santino Caravella, che hanno ripreso la tematica della corretta alimentazione, e Corrado Signoriello, responsabile commerciale di Pasta Felicia, che ha consegnato premi e gadget a tutti i partecipanti.

“Rendere la città protagonista insieme ai bambini era l’obiettivo che ci eravamo posti con questa iniziativa e siamo molto soddisfatti del successo di questa terza edizione che è stata molto seguita anche sui social network. Abbiamo avuto la conferma che il nostro è un modo del tutto originale di far vivere la città principalmente ai piccoli residenti, che magari non ne conoscono tutti gli angoli meravigliosi. Siamo convinti che solo conoscendo e amando il contesto in cui si vive si impari a rispettarlo”, ha dichiarato Carlo Ventola, lookmaker, ideatore di Migliorarsi, affiancato da Marina Corvino di Ferdermoda Confcommercio Foggia.

Un rinnovato successo reso possibile dalla proficua collaborazione con diversi organismi ed istituzioni come l’Agenzia del Turismo, la Pro Loco e il Comune di Manfredonia.

Bon ton vince Migliorarsi in una Manfredonia da cartolina ultima modifica: 2018-12-03T10:28:10+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This