Edizione n° 5369

BALLON D'ESSAI

TV // “Diario di un maestro” e Mamma Rai
16 Giugno 2024 - ore  13:57

CALEMBOUR

LAVORO // Randagismo a Manfredonia. “Ritardi e disinteresse. Una piaga sociale da affrontare con urgenza”
16 Giugno 2024 - ore  11:49

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Firmata convenzione tra Comune di San Giovanni Rotondo e Croce Rossa Italiana

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
4 Febbraio 2023
Cronaca // Gargano //

SAN GIOVANNI ROTONDO (FOGGIA), 04/02/2023 – Solo qualche giorno fa (26 gennaio) è stato firmato il contratto / convenzione per l’assegnazione dei locali per la Sede dell’ 𝐔𝐧𝐢𝐭𝐚̀ 𝐭𝐞𝐫𝐫𝐢𝐭𝐨𝐫𝐢𝐚𝐥𝐞 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐂𝐫𝐨𝐜𝐞 𝐑𝐨𝐬𝐬𝐚 𝐈𝐭𝐚𝐥𝐢𝐚𝐧𝐚, che si trovano presso la struttura di 𝐏𝐨𝐳𝐳𝐨 𝐂𝐚𝐯𝐨, di proprietà del 𝐂𝐨𝐦𝐮𝐧𝐞.

 

La firma è avvenuta nell’ufficio del 𝐒𝐢𝐧𝐝𝐚𝐜𝐨 (𝐏𝐚𝐥𝐚𝐳𝐳𝐨 𝐝𝐢 𝐜𝐢𝐭𝐭𝐚̀) ed erano presenti, per l’Amministrazione Comunale il 𝐒𝐢𝐧𝐝𝐚𝐜𝐨 𝐂𝐫𝐢𝐬𝐞𝐭𝐭𝐢 𝐞 𝐥’𝐚𝐬𝐬𝐞𝐬𝐬𝐨𝐫𝐞 𝐚𝐥 𝐰𝐞𝐥𝐟𝐚𝐫𝐞 𝐞 𝐕𝐢𝐜𝐞 𝐒𝐢𝐧𝐝𝐚𝐜𝐨 𝐌𝐚𝐫𝐢𝐚 𝐏𝐢𝐚 𝐏𝐚𝐭𝐫𝐢𝐳𝐢𝐨, mentre, per la 𝐂𝐫𝐨𝐜𝐞 𝐑𝐨𝐬𝐬𝐚 𝐈𝐭𝐚𝐥𝐢𝐚𝐧𝐚, c’erano il 𝐏𝐫𝐞𝐬𝐢𝐝𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐂𝐨𝐦𝐢𝐭𝐚𝐭𝐨 𝐝𝐢 𝐌𝐚𝐧𝐟𝐫𝐞𝐝𝐨𝐧𝐢𝐚 𝐃𝐨𝐭𝐭. 𝐀𝐧𝐝𝐫𝐞𝐚 𝐍𝐨𝐛𝐢𝐥𝐞, il 𝐫𝐞𝐟𝐞𝐫𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐝𝐞𝐥𝐥’ 𝐔. 𝐓. 𝐝𝐢 𝐒𝐚𝐧 𝐆𝐢𝐨𝐯𝐚𝐧𝐧𝐢 𝐕𝐢𝐧𝐜𝐞𝐧𝐳𝐨 𝐂𝐚𝐟𝐚𝐫𝐨, la 𝐫𝐞𝐬𝐩. 𝐩𝐫𝐨𝐠𝐞𝐭𝐭𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐒𝐢𝐦𝐨𝐧𝐚 𝐃𝐚𝐝𝐨 e una rappresentanza dei 𝐕𝐨𝐥𝐨𝐧𝐭𝐚𝐫𝐢 𝐝𝐞𝐥 𝐂𝐨𝐦𝐢𝐭𝐚𝐭𝐨 𝐝𝐢 𝐌𝐚𝐧𝐟𝐫𝐞𝐝𝐨𝐧𝐢𝐚 – 𝐔. 𝐓. 𝐒𝐚𝐧 𝐆𝐢𝐨𝐯𝐚𝐧𝐧𝐢 𝐑𝐨𝐭𝐨𝐧𝐝𝐨.

 

Un sentito ringraziamento va a tutta l’𝐀𝐦𝐦𝐢𝐧𝐢𝐬𝐭𝐫𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐂𝐨𝐦𝐮𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐝𝐢 𝐒𝐚𝐧 𝐆𝐢𝐨𝐯𝐚𝐧𝐧𝐢 𝐑𝐨𝐭𝐨𝐧𝐝𝐨 che ha inteso porre attenzione ad una richiesta corale giunta dall’ 𝐔. 𝐓. 𝐝𝐢 𝐂𝐫𝐨𝐜𝐞 𝐑𝐨𝐬𝐬𝐚 𝐈𝐭𝐚𝐥𝐢𝐚𝐧𝐚, riuscendo ad individuare e concedere tali locali che sono di vitale importanza per lo svolgimento di tutti i servizi sul territorio forniti dalla #𝐂𝐑𝐈.

Visitate sempre le nostre pagine:

𝐡𝐭𝐭𝐩𝐬://𝐰𝐰𝐰.𝐟𝐚𝐜𝐞𝐛𝐨𝐨𝐤.𝐜𝐨𝐦/𝐜𝐫𝐢.𝐦𝐚𝐧𝐟𝐫𝐞𝐝𝐨𝐧𝐢𝐚

𝐡𝐭𝐭𝐩𝐬://𝐰𝐰𝐰.𝐟𝐚𝐜𝐞𝐛𝐨𝐨𝐤.𝐜𝐨𝐦/𝐩𝐫𝐨𝐟𝐢𝐥𝐞.𝐩𝐡𝐩?𝐢𝐝=𝟏𝟎𝟎𝟎𝟖𝟕𝟒𝟖𝟏𝟏𝟔𝟎𝟕𝟐𝟎

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.