SportStato prima
Sarebbe deceduto per un arresto cardiocircolatorio

Morto in albergo capitano della Fiorentina Davide Astori

Il giocatore era in un albergo ad Udine con la squadra viola


Di:

Roma. E’ morto il capitano della Fiorentina Davide Astori. Il giocatore era in un albergo ad Udine con la squadra viola. Astori sarebbe deceduto per un arresto cardiocircolatorio. La partita è stata rinviata per decisione del commissario della Lega Calcio Malagò.

(ANSA) – ROMA, 4 MAR – Si ferma anche la Serie B per la morte di Davide Astori. La Lega del torneo cadetto ha deciso di rinviare i posticipi della 29/a giornata, due gare in programma oggi, Avellino-Bari e Carpi-Venezia, e una domani, Foggia-Empoli.

profilo (wikipedia)
Davide Astori (San Giovanni Bianco, 7 gennaio 1987 – Udine, 4 marzo 2018) è stato un calciatore italiano.
Difensore centrale mancino, era dotato di una buona tecnica di base che gli consentiva di far partire l’azione di gioco dalla difesa. Dotato anche di ottime caratteristiche fisiche e abilità nei colpi di testa, che gli permetteva di essere pericoloso in fase offensiva su punizioni e calci d’angolo. Poteva giocare sia come difensore centrale in una difesa a 4 sia come centrale sinistro in una difesa a 3.

ACF FIORENTINA

Nazionale

Dopo aver giocato quattro gare con la formazione Under-18, il 6 agosto 2010 viene convocato per la prima volta in nazionale maggiore dal neo CT Cesare Prandelli per l’amichevole contro la Costa d’Avorio, non prendendo parte alla gara: viene convocato anche per le amichevoli successive contro Romania, Germania e Slovenia senza però scendere in campo.

Il suo esordio in nazionale avviene il 29 marzo 2011, a 24 anni, nell’amichevole Ucraina-Italia (0-2). Entrato sostituendo Giorgio Chiellini, viene espulso nel secondo tempo per somma di cartellini gialli. Il 6 giugno 2012 si aggrega al ritiro della nazionale italiana in via precauzionale come 24º uomo, in attesa degli esami a cui si sottoporrà Andrea Barzagli e nel caso pronto a sostituirlo per la spedizione agli Europei 2012; l’8 giugno Barzagli viene confermato in rosa e così il giorno successivo Astori lascia il ritiro della nazionale.

Il 3 giugno 2013 il CT Cesare Prandelli include il suo nome nella lista dei 23 giocatori che parteciperanno alla FIFA Confederations Cup 2013 in Brasile. Segna il suo primo gol in nazionale il 30 giugno 2013 durante la competizione in Brasile, nella finale per il terzo posto giocata contro l’Uruguay, toccando sulla linea di porta una punizione di Alessandro Diamanti rimpallata dal palo e dalla spalla del portiere uruguaiano Fernando Muslera. Si tratta, inoltre, del primo gol di un giocatore del Cagliari in nazionale dopo quarant’anni; l’ultimo era stato Gigi Riva in Italia-Svizzera 2-0, il 20 ottobre 1973. Muore all’età di 31 per colpa di un malore nel sonno nella sua stanza d’albergo tre ore prima di giocare la partita contro l’udinese.

Morto in albergo capitano della Fiorentina Davide Astori ultima modifica: 2018-03-04T19:04:26+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Lettore

    Complimenti a Stato quotidiano per la rapidità e la completezza di informazione. (grazie a lei, buona domenica,ndr)
    Sia il televideo della Rai e di Mediaset hanno pubblicato la notizia con il titolo ma non era possibile alle sino alle 0re 12,08 leggere i particolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This