Edizione n° 5372

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Tomasone “Il turismo come ai tempi dei romani”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
4 Aprile 2018
Manfredonia //

Manfredonia, 04 aprile 2018. Abbiamo assistito impotenti e impassibili alla mancata apertura della Basilica Santa Maria di Siponto, sia la mattina di Pasqua che durante la Pasquetta, con un’apertura tardiva a partire solo dalle 12:30.

Abbiamo visto centinaia di turisti e di pellegrini rimasti fuori, con la volontà di entrare nella chiesa fiore all’occhiello della Capitanata, e famosa in
tutto il mondo dopo l’istallazione dell’Opera dell’artista Tresoldi. Tutto questo è inaccettabile. E mi chiedo, come cittadino di questa città, e come tanti che la pensano allo stesso modo, quando cambierà qualcosa? Chiamo in causa i nuovi neo-eletti portavoce alla Camera dei Deputati, così come tutta la politica manfredoniana di qualsiasi livello e di qualsiasi colore, che abbia la volontà di far crescere il turismo a Manfredonia.

Occorre indire un tavolo tecnico tra le associazioni tra cui l’archeoclub ProLoco di Manfredonia e tante altre realtà, per partire da una volontà comune che
metta al centro la piena funzionalità dei Monumenti che esistono nella città di Manfredonia: le idee sono tante, dalla carta del turista a percorsi guidati da persone
qualificate. Non esistono infatti nella nostra città, persone o associazioni di privati che organizzino pacchetti di conoscenza a tutto tondo del nostro territorio.

La nostra città dovrebbe offrire un turismo di 365 giorni all’anno, manca un’organizzazione capillare e la volontà politica di risolvere le problematiche del Turismo.
Quando prenderete a cuore il cambiamento e lo sviluppo del turismo, che è una fonte di reddito e di indotto per tante famiglie? Quando prenderete a cuore il cambiamento e lo sviluppo del Turismo a Manfredonia?

Manfredonia è, come anticipato all’inizio del testo, rimasta a un turismo dei tempi Romani”.

L’ATTIVISTA GIUSEPPE TOMASONE
SOCIO ARCHEOCLUB.

4 commenti su "Tomasone “Il turismo come ai tempi dei romani”"

  1. Sig. Tomasone mi scuso con ella del copia e incolla di un tratto del suo articolo:
    omissis
    ***Manfredonia è ferma, come detto nel titolo di questo testo, al turismo come ai tempi dei Romani”.***

    omissis
    non sono d’accordo con ella in quanto Manfredonia non è ferma con il turismo come ai tempi dei romani, a mio umile parere è ferma all’era della preistoria. Manfredonia ha le sue meravigliose paludi in pieno centro, cannetti, habitat naturali che trovano una precisa collocazione non hai tempi dei romani ma ai tempi della preistoria, tanto che migliaia di turisti affollano le stazioni ferroviarie di siponto, specialmente quella OVEST dove a Pasquetta hanno transitato decine di treni zeppi di turisti provenienti da tutto il mondo curiosissimi di visitare le nostre meraviglie.

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.