Edizione n° 5343

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

SCONTRO Tragedia della strada nel Tarantino: morta 17enne, gravi due amiche

"Sembra una maledizione - ha scritto su facebook il sindaco di Mottola Giampiero Barulli - ma purtroppo è una realtà tragica"

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
4 Aprile 2024
Cronaca // Primo piano //

TARANTO – Una ragazza di 17 anni è morta e tre sue amiche sono rimaste ferite a seguito di un incidente stradale avvenuto la notte scorsa nel territorio di Mottola (Taranto).

A quanto si è appreso, viaggiavano a bordo di una Fiat 500 che, per cause in corso di accertamento, è finita fuori strada sulla Sp 25 andando a schiantarsi contro un muro.

Pare che stessero tornando a casa dopo una festa con gli amici. Nell’incidente non sarebbero coinvolti altri mezzi.

Le ragazze ferite sono state trasportate con ambulanze del 118 all’ospedale Santissima Annunziata.

La prgnosi è riservata per due 18enni che sono state ricoverate nei reparti di Rianimazione e Chirurgia toracica. Meno gravi le condizioni dell’altra passeggera, una 19enne.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri di Massafra che hanno effettuato i rilievi per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

“Sembra una maledizione – ha scritto su facebook il sindaco di Mottola Giampiero Barulli – ma purtroppo è una realtà tragica: una giovane vita spezzata in un terribile incidente alle porte del nostro paese.

Stringiamoci tutti intorno alla famiglia a cui giungano le piú sentite condoglianze di tutta la comunità e preghiamo per le sorti delle altre ragazze in prognosi riservata”.

Fonti verificate: ANSA //

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.