GarganoStato news

Cera: abbandono dei rifiuti? Il Comune non ci sta


Di:

San Marco in Lamis, 3 mag. – Anche se la raccolta differenziata ha raggiunto il 25%, il Sindaco di San Marco in Lamis e l’Amministrazione Comunale sono alle prese con chi abbandona i rifiuti. E’ recente la notizia che l’Amministrazione Comunale ha intenzione di premiare le persone che segnalano i trasgressori e inquinano le aree verdi e i giardini. Un premio non di poco conto, segnalata la possibilità di essere ricompensati da un bonus pari all’equivalente dell’importo della multa che verrà comminata al cittadino inadempiente.

“La raccolta differenziata dei rifiuti è obbligatoria per legge e deve garantire il raggiungimento di percentuali minime di riciclaggio – ricorda il Sindaco di San Marco in Lamis, l’On. Angelo Cera – nonostante, però, che l’Amministrazione Comunale si stia impegnando in maniera continua e decisa nel divulgare tutte le informazioni necessarie per la corretta gestione dei rifiuti si verificano, purtroppo, frequenti episodi di inciviltà ingiustificata e grave per l’intera collettività da parte di diversi cittadini che ritengono corretto sversare i propri rifiuti in tutte le ore del giorno e in spazi pubblici e giardini”

“Questo fenomeno può essere contrastato anche grazie all’aiuto del cittadino stesso che avendo a cuore il bene pubblico, l’ambiente, può segnalare con foto, tutti quei comportamenti di cittadini che non consentono la corretta gestione dello smaltimento dei rifiuti e che a loro volta inquinano l’ambiente in cui viviamo – afferma Cera – ecco perché abbiamo pensato di dare un segno tangibile a chi ci aiuta in questo compito. Chi segnala verrà ricompensato da un bonus pari all’equivalente dell’importo della multa che verrà comminata al cittadino inadempiente”

Per tamponare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti, l’Amministrazione Comunale utilizzerà anche la Polizia Municipale anche nelle ore notturne.

“Mi corre l’obbligo ribadire che, cercare di ridurre la produzione di rifiuti e continuare a differenziare il più possibile, usando correttamente i servizi di raccolta, sarà il modo giusto con cui riusciremo a salvaguardare l’ambiente e a riutilizzare le risorse energetiche in varie forme. Noi cittadini, con i comportamenti di ogni giorno, possiamo sicuramente incidere profondamente in questi processi e quindi assicurare alle future generazioni un mondo migliore” conclude il Sindaco della cittadina garganica.

Redazione Stato

Cera: abbandono dei rifiuti? Il Comune non ci sta ultima modifica: 2014-05-04T16:49:35+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This