Stato newsStato prima

Roma, spari fuori dallo stadio, 10 feriti ma si gioca


Di:

Roma – IN totale 10 le persone rimaste ferite durante alcuni momenti di tensione avvenuti nei pressi dello stadio Olimpico, prima dell’inizio della finale di Coppa Italia. Oltre ai tre tifosi napoletani feriti da arma da fuoco, c’è una persona con una gamba fratturata trasportata al policlinico Gemelli. Inoltre, tre feriti sono stati trasportati in codice verde all’ospedale Sant’Andrea mentre altri tre hanno rifiutato le cure in ospedale. Lo riferisce in un’agenzia l’Ansa.

A scatenare un lancio di oggetti contro le forze dell’ordine nei pressi di Ponte Milvio sarebbero stati alcuni ultras della Roma, mescolati in mezzo agli altri tifosi che si stavano recando allo stadio Olimpico.

Il ferito più grave, un tifoso napoletano di 30 anni, è in pericolo di vita. E’ ora ricoverato all’ospedale Villa San Pietro, dove si trova ricoverato anche un altro tifoso del Napoli, di 43 anni, ferito alla mano destra. Il terzo supporter partenopeo, 32 anni, ferito da colpo di arma da fuoco a braccio e polso, è ricoverato al Santo Spirito, come riporta l’Ansa.

Redazione Stato

Roma, spari fuori dallo stadio, 10 feriti ma si gioca ultima modifica: 2014-05-04T01:54:30+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This